PORTO VIRO (ROVIGO) La consigliere Silvia Gennari invita il sindaco Maura Veronese a realizzare una convenzione per la gestione del servizio di Polizia locale con gli altri comuni del Basso Polesine

Polizia locale, gli agenti sono ancora pochi

DOMINA fuori tutto
Ribattendo alla dichiarazioni del primo cittadino Maura Veronese relative al sottodimensionamento dell'organico del servizio di Polizia locale, la consigliere Silvia Gennari la invita a realizzare una convenzione per la gestione del servizio di Polizia locale

PORTO VIRO (RO) - “Constato con rammarico che il Sindaco non perde occasione per salire in cattedra. Ma qui non si discute per essere il primo della classe, certo che no. Si parla di progetti, di possibilità, di attività fondamentali, per offrire le opportunità che Porto Viro merita”. 

La consigliere Silvia Gennari ritorna a parlare del sottodimensionamento dell'organico del servizio di Polizia locale della città, rispondendo al sindaco Maria Veronese che “sono certa che negli anni appena trascorsi, l’amministrazione Giacon ha attivato tutti le progettazioni possibili e/o effettivamente attuabili riferite all’implementazione dell’organico della Polizia Locale, tant’è che gli agenti di Polizia Locale in servizio all’insediamento dell’amministrazione Giacon erano 6 e sono divenuti 7 a distanza di pochi mesi con una mobilità esterna e ulteriormente nel 2016, è stata assunta a tempo determinato e pieno, un’altra istruttrice di vigilanza”.

Secondo la Gennari “il sindaco continua a spostare l’attenzione dalle osservazioni che le vengono poste ma non serve. Oggi non è in discussione il lavoro dei precedenti amministratori, oggi si discute del lavoro della sua amministrazione e l’evidenza dei fatti purtroppo è sotto gli occhi di tutti. Non è svilendo i suoi interlocutori politici e non, che potrà celare il nulla fino ad oggi prodotto. 
Consiglio al Sindaco di essere più positiva e propositiva anche nei confronti di chi sta seduto dalla parte opposta, sapendo approfittare più consapevolmente del confronto. - conclude - Consiglio inoltre al Sindaco, di intraprendere quanto prima il percorso per realizzare una convenzione per la gestione del servizio di Polizia locale con gli altri comuni del Basso Polesine, questo le permetterebbe sicuramente di aumentare l’organico del settore e darebbe inoltre la possibilità di attingere ai fondi messi a disposizione dalla strategia aree interne – Contratto di Foce”.
 
13 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento