ROVIGOFINANZA La nuova rubrica di RovigoOggi.it condotta da Paolo Rimbano, consulente finanziario. La prima puntata parla di come sono cambiati i tempi in tema di risparmio

I risparmi nel paese dei balocchi. Favola finita, rimbocchiamoci le maniche 

Confartigianato evento 21 novembre 2018

PAOLO RIMBANO si presenta: classe 1975, polesano d’adozione (nato a Milano da genitori polesani), sposato con 3 figli. La passione per l’economia e la finanza ha sempre guidato la sua formazione (Laurea in Economia Aziendale all’Università Ca’ Foscari di Venezia e Master in Banca e Finanza all’Università Bocconi di Milano). La passione per le persone ha guidato invece la sua scelta di rinunciare alla carica di funzionario di una banca tradizionale, nella quale ha lavorato per 13 anni, per diventare Consulente Finanziario. Oggi lavora per portare, in modo trasparente ed equilibrato, la sua professionalità ed esperienza alle persone che, in questo “nuovo mondo” del risparmio e delle banche, hanno bisogno di capire ed essere orientate



ROVIGO - C’era una volta un risparmiatore, quello italiano, che viveva nel paese dei balocchi. Un titolo di stato, un buono postale, un’obbligazione della banca sotto casa, gli garantivano tassi di interesse superiori al 10% (nel 1992 i tassi medi sui titoli di stato emessi erano pari al 14,02%, vedi grafico), spesso con tassi di interesse crescenti come i buoni postali ventennali e trentennali che qualche fortunato detiene ancora con rendimenti a doppia cifra. E il bello, nel paese dei balocchi, era che questi rendimenti erano a rischio zero. Tutto garantito, prestabilito, nessuna sorpresa. Non importa poi se l’inflazione era anch’essa oltre il 10%, o se per un mutuo la banca richiedeva il 20% di interessi. Il nostro risparmiatore non si curava dell’inflazione, una forza subdola, che agisce nell’ombra e che si fatica a percepire, e non aveva bisogno di mutui, avendo risparmi da gestire. Nel paese dei balocchi il nostro risparmiatore era felice, e viveva in una favola a lieto fine. Che bisogno aveva di rischiare se senza rischio era già soddisfatto? E perché poi avrebbe dovuto sforzarsi di capire di più, di imparare, se con gli strumenti più semplici in assoluto raggiungeva i suoi obiettivi?

Negli anni i fertili terreni del paese dei balocchi iniziarono ad inaridirsi. Non più tassi oltre il 10%, ma rendimenti molto più bassi, fino a diventare persino negativi. Non solo: parte di quei terreni diventarono addirittura paludosi, pericolosi, con sabbie mobili capaci di inghiottire quanto si era con fatica risparmiato, il capitale. E la favola a lieto fine diventò la realtà del bail-in, dello spread, della Bce, della Mifid2, del risparmio tradito e azzerato nella banca sotto casa e di tante altre formidabili insidie.

E chi glielo dice adesso, al nostro risparmiatore del paese dei balocchi, che il mondo è cambiato e che in questo nuovo mondo ora deve fare la fatica di informarsi, imparare, capire per non soccombere?

Educazione finanziaria, questa sconosciuta. Il nostro risparmiatore non ne aveva bisogno e non l’ha sviluppata. E’ rimasto indietro rispetto al resto del mondo. Oggi è al 63° posto, dietro a risparmiatori di paesi come il Congo, lo Zimbabwe, il Kazakhistan, ecc. dove il paese dei balocchi non c’è mai stato.

Ma da qualche parte bisogna partire, e noi partiamo con una rubrica che in modo semplice e diretto, alla portata di tutti, spiegherà i concetti base della finanza e le principali insidie che nasconde. E’ difficile? No, affatto, molto più semplice di quanto si pensi perché in finanza, come peraltro nella vita, la bussola più utile di tutte è il buon senso.

La prossima settimana parleremo di… risparmiatori del nuovo mondo. Non mancate!

Paolo Rimbano 



La rubrica "RovigoFinanza" pubblicata dal quotidiano RovigoOggi.it, curata dal dott. Paolo Rimbano è una rubrica di educazione finanziaria e NON è una rubrica di consulenza finanziaria. I contenuti pubblicati dal giornale potranno fare riferimento ad analisi e dati che provengono da fonti ritenute serie, attendibili e affidabili. Non si garantisce tuttavia in alcun modo che il contenuto del sito e dei report di analisi sia esatto, completo o affidabile. In particolare, le informazioni e le opinioni vengono fornite senza alcuna garanzia. Quanto contenuto nella rubrica NON rappresenta un consiglio di investimento e NON si garantisce pertanto che se ne possa fare affidamento per effettuare un investimento. L’eventuale utilizzo dei dati e delle informazioni come supporto di scelte di operazioni di investimento personale o altre decisioni è pertanto a completo rischio del lettore utente, che si assume in proprio le responsabilità derivanti da perdite o da ogni altro danno diretto o indiretto.

28 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento