Condividi la notizia

Cur, la questione è seria: rischia la chiusura 

UNIVERSITÀ ROVIGO Il sindaco Massimo Bergamin chiede la collaborazione di tutti i comuni e soci coinvolti per ridare un futuro certo al Cur ed una stabilizzazione ai sei dipendenti precari 

0
Succede a:

La prima riunione tra i soci del Cur ha portato a nulla di concreto, ma la volontà del Comune di Rovigo è quella di allargare il numero dei soci per far sì che possa avere una continuità ed anche i sei lavoratori, che a dicembre vedranno il loro contratto scaduto, trovino la giusta stabilizzazione. Per questo si rivolge a tutti i colleghi poichè il suo comune da solo non può garantire questa svolta 

Articolo di Giovedì 8 Novembre 2018

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it