STALKING PIACENZA Ora la parola passa ai medici per il caso che ha visto coinvolto Francesco Bellomo e il Pm del Tribunale di Rovigo, ancora sospeso, Davide Nalin 

Dopo il ritiro della denuncia una perizia sull’accusatrice 

Davide Nalin
Confartigianato evento 21 novembre 2018

La borsista ha ritirato la querela a fine settembre, ma il Gup ha disposto una perizia medica sulla giovane. La prossima udienza è fissata per l’11 marzo 2019.

Un caso che ha fatto molto clamore quello della scuola “Diritto e Scienza” 


PIACENZA - A fine settembre la vicenda giudiziaria sembrava già in via di conclusione (LEGGI ARTICOLO) per il Pm del Tribunale di Rovigo Davide Nalin, rimasto coinvolto nella vicenda dell’ex consigliere di Stato Francesco Bellomo sul caso del “dress code” nella scuola di preparazione all’esame di accesso alla magistratura.

Bellomo era accusato di stalking e lesioni personali gravi ai danni di una 32enne piacentina ma è stata ritirata la denuncia (remissione della querela). Il Gup ha disposto una perizia sull’accusatrice per accertare l’eventuale nesso tra le condizioni psicofisiche della vittima e il comportamento di Bellomo e Nalin. La psichiatra di Milano Mara Bertini avrà 90 giorni di tempo per le opportune valutazioni, la prossima udienza è fissata all’11 marzo 2019.

 

8 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento