VIABILITÀ ROVIGO Mercoledì 7 novembre i cittadini di Cantonazzo si sono incontrati per trovare alternative al problema di via Munerati. Presente anche il sindaco a titolo personale 

Via Munerati, 70 residenti propongono soluzioni 

Baccaglini VW locator
I residenti di Cantonazzo e Granzette chiediamo al più presto una viabilità alternativa favorevole a tutti: le soluzioni proposte nell’incontro del 7 novembre andranno sul tavolo dell’amministrazione 

ROVIGO - E’ tutta una questione di viabilità, non di interventi che devono essere fatti in fretta, per i residenti di Cantonazzo che vogliono una alternativa valida all’istituzione del senso unico di marcia per problemi di cedimento al manto stradale di via Munerati. 

Matteo Masin, portavoce dell’associazione Vivi Granzette, nonché consigliere comunale e dipendente Acquevenete, ha organizzato martedì 7 novembre un incontro con i residenti ed associazioni della zona per portare soluzioni concrete sul tavolo dell’amministrazione comunale in un secondo momento. 

Un incontro che ha visto anche la partecipazione a titolo personale del sindaco Massimo Bergamin, vicepresidente di Acquevenete, il quale ha ribadito alle circa 70 persone presenti che “comprendo il problema della chiusura della strada - afferma - ma dall’altra parte ho agito per la tutela dei cittadini che abitano in questa zona”. 

“Nonostante la buona volontà del sindaco - afferma Masin - l’amministrazione deve capire che ci sono dei problemi oggettivi per i residenti come l’allungamento della percorrenza stradale e di conseguenza l’aumento del costo della benzina, ma soprattutto è un problema di incolumità perché nonostante questa disposizione del senso unico di marcia c’è chi fa il furbo. Per questo in attesa degli interventi di Acquevenete chiediamo al più presto una viabilità alternativa favorevole a tutti”. 
 
8 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento