IMPIANTI SPORTIVI ROVIGO Clamoroso. La Pugilistica Rodigina che dal 1968 insegna boxe nella palestra di viale Trieste, e che paga regolarmente l’affitto al Comune, rischia o lo sfratto o la condivisione dello spazio

Difficile anche solo pensare di violare un Tempio

La palestra di viale Trieste con gli atleti della Pugilistica Rodigina e il consigliere Fabio Benetti
Baccaglini VW Service

Guido Ferracin, Giulio Rubello, Enzo Correggioli, Silvano Modena, figure epiche del pugilato polesano, chissà cosa penseranno in queste ore nell’angolo del cielo a loro riservato. Il Comune di Rovigo pretende dalla Pugilistica Rodigina che condivida lo spazio con una seconda società sportiva, proprio quest’anno festeggia i 50 anni di attività in viale Trieste. 


ROVIGO - Quando si prende in considerazione l’eventualità sulla condivisione degli spazi tra due realtà sportive che praticano la stessa disciplina, ma che hanno una storia differente, sarebbe il caso di interpellare prima le parti in causa. 

Ci riesce difficile solo pensare che la storica Pugilistica Rodigina che ha dato i natali sportivi a numerosi campioni nella palestra di viale Trieste, voglia condividere lo spazio, già angusto di suo, con una seconda società sportiva. A prescindere dalla storia, che sicuramente è diverse dalle altre, difficile solo pensare che le foto di Ferraccin e Correggioli possano essere sostituite da altri. Chissà cosa pensa il Maestro Silvano Modena dall’angolo in cui riposa, non osiamo nemmeno immaginarlo. Un intervento quello del consigliere della Lega Nord Fabio Benetti che ha colto di sorpresa la città “In questi giorni l'ufficio sport del Comune di Rovigo ha comunicato alla Pugilistica Rodigina la possibile assegnazione della palestra di viale Trieste, in condivisione con la  Rhodigium Boxe che ne ha fatto richiesta”. 

La richiesta della società è legittima, che sia chiaro, però serve una sensibilità superiore quando si affrontano argomenti di questo tipo, è una questione di sudore

Assessore allo Sport e vicesindaco Andrea Bimbatti che fanno parte della stessa maggioranza di Benetti, Rhodigium Boxe che è presieduta da Fabio Baroni, ma la questione politica la vogliamo considerare irrilevante a questo punto, il problema è lo spazio. La Pugilistica Rodigina che ha sempre pagato regolarmente l’affitto della palestra di viale Trieste al Comune di Rovigo, in quella struttura ci è cresciuta visto che la utilizza dal 1968. Una struttura storica, ma piccola. La società non si è mai lamentata, ma ha fatto di necessità virtù. Ora questa novità.

“Ritengo inopportuno far convivere due realtà come la Pugilistica Rodigina e la Rhodigium Boxe sotto lo stesso tetto. La concessione della palestra creerebbe un precedente pericoloso per Rovigo - afferma Benetti - Negli ultimi 50 anni la Pugilistica Rodigina ha trasformato la palestra in un vero e proprio museo della boxe locale. Non si può scordare che la Pugilistica Rodigina è, insieme alla Rugby Rovigo Delta, la società più antica di Rovigo. Per questo motivo io mi chiedo se un domani si costituisse una nuova società di rugby in concorrenza con la storica Rugby Rovigo e chiedesse di potersi allenare e giocare al Battaglini, affermando di non avere altri luoghi in cui poterlo fare, con quali argomentazioni si potrebbe negare il permesso, se non con quella che il Battaglini è il tempio del rugby?”. 

“Oltre ad aver formato dei campioni, negli ultimi anni la Pugilistica Rodigina si è anche molto impegnata per sociale a partire dall’integrazione degli immigrati, passando per la lotta contro il bullismo fino ad aprire le porte di questo sport ai portatori di handicap - ricorda il consigliere -  Per esempio, il primo atleta portatore di handicap iscritto al campionato italiano di Gym Boxe 2018 proviene da questa realtà».

“Per me quindi corre un obbligo morale e politico di difendere la storia di Rovigo e le sue eccellenze - conclude - Quello che si vuol tutelare è la storicità di una società e di un luogo simbolo, che è un emblema di Rovigo”.

 

 

 

9 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento