SICUREZZA ROVIGO Con lo sblocco delle risorse comunali l’amministrazione ha deciso di impegnare 41.400 euro per la videosorveglianza in piazza XX Settembre ed al Tempio della Rotonda 

Piazza XX settembre avrà la videosorveglianza. Aspettiamo 

Baccaglini VW Service

Un problema di inciviltà che non si pone per la prima volta a Rovigo, ma che questa volta spinge il Comune alla tolleranza zero prevedendo l’installazione delle telecamere in piazza XX Settembre ed al Tempio della Rotonda con l’investimento di 41.400 euro. Le tempistiche non sono note



ROVIGO - L’amministrazione ritenta nuovamente a garantire la sicurezza dei cittadini residenti in piazza XX Settembre e nel Tempio della Rotonda. 

Con lo sblocco di risorse comunali avvenute grazie ad una circolare ministeriale ha deciso di stanziare 41.400 euro per l’installazione di telecamere nella zona. La piazza è ormai da tempo protagonista di risse, schiamazzi, atti vandalici e indecorosi, viene imbrattata, deturpata, sporcata e usata come bagno da giovani incivili che non hanno rispetto dei residenti che vi abitano. 

Le segnalazioni infatti dei residenti sono state tante, le chiamate alle forze dell’ordine pure ma la situazione non è cambiata. Più volte è stata richiesta la videosorveglianza e l’amministrazione ha tentato anche attraverso dei bandi di poter ottenere dei finanziamenti per l’installazione (LEGGI ARTICOLO)

Ora con queste risorse si andranno ad inserire le telecamere in tutta la zona che va dalla piazza al Tempio della Rotonda che saranno collegate al comando della Polizia locale della città. 

9 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento