SALUTE LENDINARA (ROVIGO) Inaugurato l’ampliamento dell’hospice Casa del Vento rosa dove si sono aggiunti due posti letto agli otto esistenti 

10 posti letto per assistere chi soffre

Baccaglini VW locator

Due nuovi posti letto sono stati attivati all’hospice Casa del Vento rosa di Lendinara che potrà così accogliere 10 persone in fase avanzata e terminale



LENDINARA (RO) – Una struttura ricca di calore umano, che da oggi può assistere più malati che si trovano ad attraversare l’ultima fase della propria vita. 

Nella giornata di sabato 10 novembre la Casa del Vento Rosa di Lendinara, l’hospice della Casa Albergo, presieduta da Tosca Sambinello ha visto l’inaugurazione dell’ampliamento della struttura che prevede due posti letto in più agli otto esistenti, per un totale di 10 posti. 

L'hospice extraospedaliero di cure palliative, che la Casa albergo gestisce per conto dell'azienda sanitaria Ulss 5 polesana, è da 12 anni l'unica struttura del Polesine ad accogliere i malati oncologici in fase avanzata e terminale. 

Oltre alla presidente Sambinello, c’erano il sindaco di Lendinara Luigi Viaro, il direttore sanitario dell’Ulss 5 Polesana Edgardo Contato, l’ex direttore generale Gianni Tessari, che volle fortemente questa struttura, durante il proprio mandato. Una dotazione resa possibile anche dalla donazione della famiglia Chinaglia, presente per l’occasione. Presente anche Wilma Vernocchi, soprano di fama mondiale, oggi docente e presidente della casa di riposo di Forlì che ha regalato, a tutti i presenti, una breve esibizione. 

10 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento