CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) L'Adriese di Michele Florindo serve il poker al Trento grazie alla doppietta di Marangon, e le reti di Aliù e Pagan 

Granata: che spettacolo 

Adriese - Trento: La perla su punizione di Giacomo Marangon
Adriese - Trento: L'esultanza di Marangon
Adriese - Trento: Di Aliù la rete del 2-1
Adriese - Trento: Motti in uscita
Adriese - Trento: Capitan Pagan
Adriese - Trento: L'esultanza di Aliù
Adriese - Trento: Santi
Adriese - Trento: la gioia dei tifosi granata
Adriese - Trento: La terza rete porta la firma di Pagan
Adriese - Trento: Per mister De Paola è buio pesto
Adriese - Trento: La gioia granata al Bettinazzi
Adriese - Trento: Ben due legni per gli ospiti che non sono stati nemmeno troppo fortunati
Adriese - Trento: Motti in uscita
Adriese - Trento: Il quarto gol di Marangon che pone la parola fine al match
Adriese - Trento: La squadra di mister Florindo continua a vincere
Adriese - Trento: Granata ancora saldamente in testa
Adriese - Trento: L'esultanza di Giacomo Marangon
Continua il momento magico dell'Adriese
Baccaglini VW locator

Il club del presidente Luciano Scantamburlo vince 4-1 sul Trento e si mantiene in vetta alla classifica. L’Este batte il Delta Porto Tolle 3-1 e rimane in scia a -3 dall’Adriese 

leggi i commenti del posta gara
leggi l'articolo sull'esonero del tecnico del Delta


ADRIA (Ro) - Giornata tipicamente autunnale allo stadio Luigi Bettinazzi, dove l'Adriese di Michele Florindo batte 4-1 il Trento di Luciano De Paola nell’anticipo di sabato 10 novembre. Bisogna attendere diversi minuti prima di assistere ad una vera occasione da rete. Al 12'  la conclusione dei gialloblù è di Bertoldi, che calcia dalla destra, e mette fuori. La risposta dei granata giunge al 15': punizione di Marangon, esce poco sul fondo, deviata dalla difesa avversaria. Inaspettato vantaggio degli ospiti al 21': cross dalla destra di Bertoldi, palla che arriva a Baronio e realizza l'1-0. Gli etruschi tornano in attacco al 27': Marangon tira il volo, ma svirgola. Episodio particolare novanta secondi più tardi: Barosi esce area e viene ammonito (tocca la sfera con le mani fuori dall’area). Sul successivo calcio piazzato Marangon conclude alla sua maniera e sigla il pareggio

Il Trento parte nuovamente da centrocampo e costruisce un'altra manovra offensiva, arrivando in area, e colpendo due volte la traversa. Dopo la mezz'ora, al 32' i locali, rovesciano il risultato: Aliù riceve da centrocampo, accelera verso l'area e mette pallone nell'angolino basso trasformando il 2-1. La prima frazione termina senza altre azioni, e nella ripresa bisogna ancora aspettare prima di vedere tiri verso le porte. Al minuto 65' corner dalla destra battuto da Marangon, arriva di testa Boreggio, rinvia il reparto arretrato  gialloblù, mentre al 68' angolo per gli uomini di De Paola, la palla arriva direttamente tra le  braccia di Motti. Secondo episodio particolare al 76': dalla bandierina calcia Marangon e commette fallo in area il Trento. L'arbitro fischia il rigore e dal dischetto calcia il numero dieci, ma Barosi intuisce e para, mentre successivamente l'attaccante mette sopra traversa. Nonostante il penalty fallito i ragazzi di Michele Florindo non accusano il colpo e all'82’ la punizione a ridosso della bandierina di Michael Pagan centra il bersaglio, e supera la linea firmando il 3-1. Il match viene concludo all'85 con la quarta marcatura realizzata da Marangon che trafigge Barosi e chiude definitivamente i giochi. Il club del presidente Luciano Scantamburlo, rimane primo in classifica, staccato tre punti dall'Este, che vince contro il Delta, e prepara la prima fuga. 

Andrea Rizzatello

ADRIESE - TRENTO 4-1 
Reti: 21' Baronio (T) 27' 85' Marangon (A), 32' Aliù (A), 82' Pagan (A) 85' Marangn (A)

Adriese: Motti, Anostini, Boscolo N., Boscolo B., Pagan (41'st Torregrossa), Meneghello, Boreggio (21'st Scarparo), Buratto, Aliù, Marangon, Santi (15'st Del Carro). A disposizione: Toffano, Boldrin, Calcagnotto, Del Piccolo, Nicoloso, Serafin. Allenatore: Michele Florindo 

Trento: Barosi, Badjan, Carella, Bertoldi, Bosio, Baronio (19'st Romagna), Furlan, Dragoni, Selvatico (12'st Bertaso), Panariello, Sabato. A disposizione: Russo, Cazzago, Bardelloni, Kostadinovic, Trevisan, Paoli, Ferraglia. Allenatore: Luciano De Paola

Arbitro: Cannata di Faenza 
Assistenti: De Lorenzi di Parma, Facchini di Bologna
Ammoniti: Buratto (A), Furlan, Barosi (T)  

Prossima Giornata Nono Turno
Campionato Serie D Girone C
Sabato 10 novembre 2018 ore 14.30

Adriese - Trento 4-1 
Este - Delta Porto Tolle 3-1 
Arzignano Valchiampo - Campodarsego 1-2 
Chions- Virtus Bolzano 1-0 
Clodiense - Belluno 0-0 
Levico - Cartigliano 0-1 
Montebelluna - Sandonà 1-1 
Union Feltre - Cjarlins 2-2 

Domenica 11 novembre 2018 ore 14.30
St. Georgen - Tamai 1-1

Classifica: Adriese 21, Este 18, Arzignano 17, Chions 16, Campodarsego 15, Sandonà 14, Montebelluna 13, Virtus Bolzano 12, Cartigliano 12, Cjarlins 11, Union Feltre 11, Levico 10, Delta Porto Tolle 9, Tamai 9, St Georgen 7, Belluno 6, Clodiense Chioggia 5, Trento 3.

Prossima Giornata Decimo Turno 
Campionato Serie D Girone C 
Mercoledì 14 novembre 2018 ore 14.30 

Belluno - Arzignano Valchiampo
Campodarsego - St. Georgen 
Cartigliano - Clodiense 
Cjarlins - Adriese 
Delta Porto Tolle - Chions 
Sandonà - Este 
Tamai - Montebelluna 
Trento - Levico 
Virtus Bolzano - Union Feltre 

 

 

 

10 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento