AMBIENTE ROVIGO Nel territorio comunale entro in funzione due nuove spazzatrici che tolgono polveri e guano dei colombi 

Due nuovi mezzi per pulire la città

Baccaglini VW Service

Un mezzo con possibilità di raccolta fino a due metri cubi che utilizza di soluzioni meno aggressive per evitare di danneggiare il porfido, l’altro raccoglie fino a quattro metri cubi e lavora su superfici più ampie: sonore due nuove spazzatrici del comune di Rovigo 



ROVIGO - Rovigo ha due nuove spazzatrici. Lunedì 12 novembre in piazza Vittorio Emanuele II, si è tenuta la presentazione ufficiale dei mezzi alla presenza del sindaco Massimo Bergamin, affiancato dal vice e assessore all'Ambiente Andrea Bimbatti e dall'assessore alle partecipate Stefano Falconi, ed il direttore di Ecoambiente, Valerio Frazzarin.

“Si tratta – ha detto il sindaco, dopo il taglio del nastro inaugurale -, di due importanti inserimenti nella città di Rovigo e per tutto il territorio comunale. Due mezzi che danno risposte concrete per mantenere il livello di vivibilità elevato. Ma non bastano le attrezzature, serve la collaborazione di tutti. La città è pulita nella misura in cui ognuno fa la propria parte per mantenerla tale”.

Le new entry sono un mezzo con possibilità di raccolta fino a due metri cubi e con possibilità di utilizzo di soluzioni meno aggressive per evitare di danneggiare il porfido. E' euro 6 in linea con le norme antinquinamento ed è dotato di lavaggio anche per il guano colombi. 

La seconda spazzatrice è più grande con possibilità di raccolta fino a quattro metri cubi, lavora su superfici più ampie ed ha un potere di abbattimento polveri molto alto.

12 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento