RUGBY CATTOLICA TEST MATCH Conor O’Shea ct dell’Italia contro l’Australia conferma praticamente tutta la squadra che ha battuto la Georgia 

[VIDEO] Un solo cambio per gli Azzurri

Conor O'Shea ct dell'Italia
DOMINA fuori tutto

Conor O’Shea: “L’Australia è una squadra dura da affrontare. Noi abbiamo lavorato bene in questi giorni e per la prima volta dall’inizio dei test match abbiamo avuto una settimana “normale” di lavoro senza lunghi spostamenti. Sappiamo che giocando il nostro miglior rugby possiamo metterli in difficoltà. Contro la Georgia abbiamo centrato una vittoria importante, ma il nostro focus da domenica scorsa è solo sul prossimo avversario”.

leggi l'articolo sulla formazione dell'Australia


Padova – Conor O’Shea, commissario tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che affronterà l’Australia sabato 17 novembre alle 15 allo Stadio “Euganeo” di Padova, match che sarà trasmesso in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre, a partire dalle 14.15.

Dopo lo stop della scorsa settimana si rivede dal primo minuto Jayden Hayward, unico cambio nel XV iniziale rispetto alla formazione schierata contro la Georgia: l’estremo della Benetton Treviso prende il posto del suo collega trevigiano Luca Sperandio. Sulle ali confermati Bellini - “padrone di casa” a Padova e autore di una meta sabato scorso – e Benvenuti con il duo Castello-Campagnaro centri. Mediana di marca Benetton con Allan e Tebaldi. In terza linea Negri, Polledri e Steyn, man of the match contro la Georgia.

Seconda linea con l’esperienza di Zanni e Budd, mentre in prima linea scenderà in campo il trio Ferrari-Ghiraldini-Lovotti con il tallonatore azzurro che, complice l’assenza di Sergio Parisse, avrà nuovamente i gradi di capitano.

Sergio Parisse, capitano e numero otto della Nazionale Italiana Rugby, non sarà recuperabile per il Cattolica Test Match di sabato 24 novembre contro la Nuova Zelanda, ultima tappa del trittico internazionale dell’autunno 2018.

Il terza linea dello Stade Francais, recordman di presenze in maglia azzurra con 134 caps in carriera, non ha recuperato appieno dall’infortunio al polpaccio riportato con il Club in TOP14 e in accordo con lo staff tecnico e sanitario dell’Italia, si è preferito non forzare i tempi di rientro in campo e far proseguire il percorso di recupero presso il Club di appartenenza. 

“Sono amareggiato di non poter offrire il mio contributo concreto alla squadra in queste settimane, ma con Conor e gli staff medici dell’Italia e del Club abbiamo optato per rientrare a Parigi e lavorare con la dovuta calma al mio rientro in campo. Non vedo l’ora che arrivi il 6 Nazioni per poter tornare a indossare la maglia della Nazionale: la partita con la Georgia, ma più in generale tutto il cammino intrapreso nelle ultime due stagioni, mi fanno essere ottimista per il 2019 sta per cominciare e, più in generale, per il futuro di questo gruppo. A Leonardo ed a tutti i miei compagni auguro il meglio per i due Cattolica Test Match contro Australia e All Blacks: abbiamo le qualità per poterci togliere soddisfazioni importanti. Sarò comunque sugli spalti a Roma sabato prossimo per essere al fianco della squadra nella sfida ai Campioni del Mondo” ha dichiarato Sergio Parisse. 

Questa la formazione che scenderà in campo:
15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 10 caps)*
14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 53 caps)*
13 Michele CAMPAGNARO (Wasps, 36 caps)*
12 Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 13 caps)
11 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 16 caps)*
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 41 caps)
9 Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 27 caps)
8 Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 23 caps)
7 Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 4 caps)
6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 10 caps)
5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 14 caps)
4 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 107 caps)
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 15 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian, 97 caps) – capitano
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 28 caps)*

a disposizione
16 Luca BIGI (Benetton Rugby, 13 caps)
17 Cherif TRAORE' (Benetton Rugby,3 caps)*
18 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 11 caps)
19 Marco FUSER (Benetton Rugby, 31 caps)*
20 Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 2 caps)
21 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 26 caps)
22 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 31 caps)
23 Luca MORISI (Benetton Rugby, 18 caps)*
*è/è stato membro dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” 

 

 

 

15 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Weekend di passione ovale

    RUGBY GIOVANILE Tutte le partite della Monti Rugby Rovigo Junior di domenica 9 dicembre: Cadetta e Under 16 inaugureranno i nuovi spogliatoi

  • Il saluto discreto dell’ex presidente rossoblu

    RUGBY ROVIGO DELTA Nicola Azzi decide di non replicare alle “volgari, violente offese” che gli sono state rivolte, e ringrazia, chiudendo il rapporto iniziato nel 2010 con eleganza

  • Martedì l’assemblea, Zambelli al comando salvo colpi di scena

    RUGBY TOP12 Statiche in miglioramento per la FemiCz Rovigo che nelle ultime due giornate di campionato ha scalato la classifica. Martedì sera si ufficializza il vertice della società

  • Entrambe vittoriose le franchigie

    RUGBY GIOVANILE ROVIGO Importante successo del Ftgi Polesine U18 a Mirano e primo posto, successo anche per l’Under 16 del Casale sul Sile 

  • Fine settimana avaro di soddisfazioni 

    RUGBY GIOVANILE Doppia sconfitta per il Villadose (Rovigo) con Under 18 ed U16, prima partita per l’U14, mini rugby neroverde di scena su più campi

  • Grande rimonta della Borsari

    RUGBY SERIE A Bella vittoria del Badia (Rovigo) 38-25 sull’Udine e quinto posto in classifica meritato per la squadra di Lodi. Esordio in biancazzurro per Mantovani con marcatura pesante

  • Doppio successo rossoblù 

    RUGBY GIOVANILE Importante vittoria dell’Under 18 del Rovigo contro il Valsugana (19-15), anche la Cadetta vince senza problemi con i Rangers Vicenza 36-14

Confartigianato Polesine 11 dicembre 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento