RUGBY ROVIGO La crisi societaria e i botta e risposta con lo scambio di accuse ha scosso tutto l’ambiente, una bomba sempre pronta ad esplodere quella del Battaglini

La questione ovale della città in mischia

Nicola Azzi e Francesco Zambelli, gli ultimi due presidente della Rugby Rovigo Delta
DOMINA fuori tutto

Il mondo ovale guarda Rovigo e non capisce, una vicenda antica quella della città in mischia, una guerra senza vinti e vincitori.

L’analisi della situazione e il futuro
La lettera testamento di Francesco Zambelli
Le risposta della Monti Junior
LEGGI L’ARTICOLO SULLE DIMISSIONI DI ZAMBELLI E DEL CDA
leggi l’articolo sulla conferenza stampa di Bimbatti e Bergamin


 

ROVIGO - Che la storia ovale di Rovigo sia turbolenta in questi giorni non sorprende. La storia del Rovigo ci insegna che fin quasi dalla sua nascita l’ambiente sia stato “caldo”, a volte turbolento. Ma i tempi sono cambiati. Le vicende societarie e della squadra rimanevano in un ambito ristretto, confinate nella parrocchietta del rugby e delle sue istituzioni. Si lavavano i panni in famiglia e non esistevano i mass media e i social network. 

Ogni gesto, ogni parola viene amplificata in misura abnorme al giorno d’oggi: il nome e la storia di Rovigo esigono che i protagonisti della attuale situazione lo tengano a mente. E siamo osservati ben oltre i confini nazionali. Ci vorranno anni per recuperare il danno d’immagine arrecato al nome di Rovigo rugbystica. 

I giornali fanno il loro mestiere, i cittadini scrivono di tutto al riparo dei socials quindi è responsabilità dei rappresentanti del mondo rugbystico e sportivo rodigino  risolvere le questioni personali, societarie, amministrative evitando il ricorso a voler dimostrare al mondo intero chi abbia ragione e chi torto. 

Alberto Guerrini

16 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento