EVENTI ROVIGO Lunedì 19 novembre alle ore 15 si terrà la tavola rotonda sul disegno di legge Pillon organizzata dall’ordine avvocati di Rovigo e dall’associazione Italiana avvocati per la famiglia e i minori

I diritti dei figli nella separazione di mamma e papà 

Baccaglini VW Service

I diritti dei figli nella separazione dei genitori è il titolo del tavolo di confronto sul disegno di legge Pillon di riforma dell’affido condiviso che hanno deciso di organizzare l’ordine avvocati di Rovigo e dall’associazione Italiana avvocati per la famiglia e i minori per lunedì 19 novembre a partire dalle 15



ROVIGO - Mettere al centro della riflessione degli adulti i reali bisogni dei bambini e dei ragazzi, senza retorica e paternalismo, ma riconoscendoli persone su cui si fonda il futuro del mondo. È questo l’approccio con cui l’Ordine degli avvocati di Rovigo e l’associazione italiana degli avvocati per la famiglia e i minori (Aiaf) organizzano un tavolo di confronto tra operatori del settore delle relazioni familiari dedicato all’esame del disegno di legge 735/2018 (cosiddetto Pillon) di riforma dell’affido condiviso.

L’incontro dal titolo “I diritti dei figli nella separazione dei genitori”, aperto al pubblico, è in programma, lunedì 19 novembre, a partire dalle 15, nel salone del grano della Camera di commercio in piazza Garibaldi a Rovigo, a cura dell’avvocato Damiana Stocco, componente giunta nazionale Aiaf e di Alessandro Lucifora, giudice onorario del Tribunale di Rovigo. 

L’oggetto del confronto è il disegno di legge 735/18 di riforma dell’affido condiviso che sollecita tutti, operatori e cittadini, a un esame attento e approfondito delle questioni riguardanti l’effettiva tutela dei diritti dei figli coinvolti nella crisi del legame dei genitori e nella conseguente riorganizzazione familiare.

Dopo i saluti di Giampietro Berti e Cristina Vettorello, presidenti rispettivamente dell’Ordine degli avvocati di Rovigo e della sezione Aiaf di Rovigo, introdurrà i lavori l’avvocato Stocco. Quindi il punto con Marina Caparelli, presidente sezione civile Tribunale di Vicenza, Marino Maglietta, presidente Associazione crescere insieme, avvocato Alessandro Simeone, componente direttivo nazionale Aiaf e Gian Piero Turchi, docente di psicologia e direttore master in Mediazione familiare all’Università di Padova; la moderazione del tavolo di confronto sarà affidata a Monica Andolfatto, giornalista del Gazzettino e segretaria del sindacato dei giornalisti del Veneto.

17 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento