LAVORI PUBBLICI POLESELLA (ROVIGO) Il sindaco Leonardo Raito annuncia l’affidamento dei lavori per il restyling dei giardini pubblici di corso Gramsci

Ora si pensa ai bambini, e al loro divertimento 

Baccaglini VW Service

Con oltre 45mila euro verrà fatta recinzione, sistemazione e sostituzione degli arredi, l’acquisto di nuovi giochi, e sistemazione dell’impianto di illuminazione del parco di Corso Gramsci e da parte dell’amministrazione c’è anche la volontà di installare delle telecamere contro i vandali 



POLESELLA (RO) - Sono stati affidati i lavori per il restyling dei giardini pubblici di corso Gramsci a Polesella, un’opera che era stata richiesta a gran voce dai molti fruitori del parco che vede famiglie, bambini, anziani, trascorrere ore liete delle proprie giornate all’aria aperta, sulle panchine o sui giochi collocati in un ampio spazio verde tra alberi e fiori. 

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Leonardo Raito ha deciso di investire oltre 45mila euro per il rifacimento della recinzione, la sistemazione e sostituzione degli arredi, l’acquisto di nuovi giochi, oltre alla sistemazione dell’impianto di illuminazione. 

Il tutto per garantire una maggiore fruibilità e modernità di una struttura cui la comunità è molto legata. “La sistemazione del parco pubblico - si legge in una nota dell’amministrazione - era un preciso impegno che avevamo preso e che ha trovato compimento in uno sblocco di risorse che non si è esitato a destinare a investimenti su un luogo di ritrovo che in passato è stato oggetto di atti vandalici e di un uso un po’ scriteriato degli arredi. Riteniamo che gli investimenti messi in campo restituiranno una piena funzionalità all’area e invitiamo cittadini e fruitori a un corretto utilizzo di questi spazi, che speriamo possano essere apprezzati e rispettati con il giusto senso civico. È comunque nostra intenzione installare anche delle telecamere per combattere i vandalismi e per tutelare l’investimento di risorse pubbliche che sono di tutti i polesellani. Nel parco sarà inoltre installata anche la nuova giostra acquistata con la raccolta fondi promossa dall’associazione La Locò”. 

L’opera farà il paio con la realizzazione del parco inclusivo a Raccano, per cui il Comune ha ottenuto un finanziamento dalla Fondazione Cariparo e il cui progetto esecutivo è stato approvato nelle scorse settimane dalla giunta comunale.

28 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento