LAVORI PUBBLICI POLESELLA (ROVIGO) L’amministrazione comuanle ha deciso di intervenire in via Don Sturzo sistemando le sponde degli argini parzialmente franate in seguito al maltempo delle settimane scorse

Messa in sicurezza dello scolo Barbazza

Baccaglini VW Service

Un intervento da 15mila euro è pronto a partire in via Don Sturzo a Polesella dove gli argini dello scolo Barbazza hanno avuto dei cedimenti. L’amministrazione provvedere alla sistemazione delle sponde e delle frane e successivamente ad un ripristino in sicurezza del manto stradale



POLESELLA (RO) - Le piogge intense delle scorse settimane hanno fatto emergere nuove problematiche a Polesella in via Don Sturzo, dove gli argini dello scolo Barbazza hanno avuto dei cedimenti che rischiano di compromettere la carrabile, provocando problemi alla viabilità. 

È per questo motivo che l’amministrazione comunale ha concordato con il Consorzio di bonifica alcuni interventi di sistemazione delle sponde, onde ripristinare la sicurezza della strada già interessata da avvallamenti e da cedimenti dell’asfalto. 

Il sindaco Leonardo Raito, a tal fine, commenta: “sono stato interessato dai cittadini residenti in via Don Sturzo per il problema dei cedimenti e ho trovato attenzione e collaborazione da parte del Consorzio di Bonifica che si è prontamente attivato per identificare i tratti arginali che vanno rinforzati. Abbiamo deciso di stanziare quasi 15.000 euro per acquistare il materiale che poi il personale del Consorzio provvederà a mettere in opera. Di sicuro la sistemazione delle sponde e delle frane ci consentirà poi, al termine del cantiere, un ripristino in sicurezza del manto stradale, già oggi molto problematico. L’intervento risponde a un preciso impegno che speriamo possa consentirci di ristabilire nella via una viabilità dignitosa che l’anno scorso era stata oggetto, grazie all’intervento liberale e generoso della ditta Palma Service, della sistemazione di alcuni avvallamenti”. 

L’amministrazione comunale, non appena ricevute le date del cantiere, provvederà a comunicarle alla cittadinanza, verificando l’eventuale necessità di riduzione o preclusione al transito. 

29 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento