ADRIA (ROVIGO) Namik Shemuni, di origine albanese, candidato alle ultime elezioni nella lista di Omar Barbierato sindaco, ha salvato una 70enne gettandosi nelle acque gelide

Domenica ha salvato una donna lanciandosi nel Canalbianco

Baccaglini VW Service

Si è gettato in acqua e l’ha salvata, lo ha fatto senza pensarci un attimo Namik Shemuni. E’ successo domenica 2 dicembre ad Adria, l’eroe è stato anche candidato come consigliere comunale nella lista del sindaco della città etrusca



ADRIA RO) - Domenica da eroe quella del 2 dicembre per Namik Shemuni, 54enne di ordine albanese di professione elettrotecnico. Una donna di circa 70 anni, probabilmente per un gesto estremo, si era gettata nel Canalbianco in centro ad Adria.

L’uomo non ci ha pensato due volte, appena vista la situazione si tolto le scarpe e il giubbotto e si è buttato nelle acque gelide in prossimità del ponte del Canareo. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco e i Carabinieri allertati di quanto stava accadendo.

Sani e salvi entrambi con qualche conseguenza vista la temperatura dell’acqua.

3 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento