FRAZIONI POLESELLA (ROVIGO) I cittadini stanno ancora attendendo l’installazione del ponte d'acciaio sul Poazzo, come promesso dal sindaco Leonardo Raito 

Famiglie isolate di Raccano sul piede di guerra

Baccaglini VW Service
Ad un mese dall’annuncio del sindaco dell’arrivo di un ponte d’acciaio per i cittadini di Raccano i residenti sono ancora isolati e non hanno visto nulla. Uno di loro non voterà per la fusione 

POLESELLA (RO) - Il sindaco Leonardo Raito rischia di non avere i voti favorevoli delle 12 famiglie di Raccano al referendum per la fusione del comune di Polesella e Frassinelle del 16 dicembre. 

Queste infatti da marzo del 2018 sono ancora isolate in quanto il sindaco Leonardo Raito ha emesso una ordinanza con la quale limita a 2 tonnellate la portata del ponte sul Poazzo (LEGGI ARTICOLO). 

Stanno aspettando l’installazione del ponte d'acciaio che il primo cittadino aveva promesso i primi di novembre (LEGGI ARTICOLO) ma che al momento ancora non c’è. 

A renderlo noto è proprio uno dei cittadini della frazione: “non andrò mai a votare per la fusione con Frassinelle perché è una presa in giro che comporta una perdita di tempo e di soldi, il sindaco e la giunta hanno altri pensieri. Hanno fatto un sopralluogo, ma un esito non è arrivato e noi cittadini attendiamo una risposta”. 
7 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento