AMBIENTE ROVIGO Giorgia Businaro considera delle buffonate le misure che l’amministrazione comunale intende adottare per contenere l’inquinamento atmosferico da PM10

“80.000 morti all’anno per lo smog e Bergamin se ne frega”

DOMINA fuori tutto
Rovigo è l'unico capoluogo del bacino padano privo di politiche attive di contenimento delle emissioni inquinanti. Ed è l'unico a non avere alcun progetto in ambito ambientale e nessuna strategia politica a riguardo. Dopo l’invito di Silvia Menon (LEGGI ARTICOLO) anche Giorgia Businaro del Partito democratico chiede le dimissioni del sindaco del capoluogo Massimo Bergamin

ROVIGO - ”Buffonata" attacca la consigliera comunale di Rovigo Giorgia Businaro in merito alle annunciate misure anti smog (LEGGI ARTICOLO) nel capoluogo che aggiunge:  “È stata una buffonata emanare un'ordinanza il 1°ottobre e ritirarla dopo 10 giorni, dichiarandola inutile, è una buffonata riproporla ora, dopo 40 giorni di sforamento dei limiti di PM10, solo per salvarsi la faccia ma, allo stesso tempo, dicendo "non abbiamo cambiato idea sul fatto che non cambi nulla".

Se, per certi versi, l'amministrazione Bergamin è spesso risultata ridicola, a questo punto non può che definirsi pericolosa.
È il Sindaco la prima autorità sanitaria cittadina, lui ha responsabilità in merito a salute e sicurezza dei rodigini. Ma, se un incidente può avere conseguenze immediate, lo smog uccide piano piano e così nessuno si assume le proprie responsabilità sulle malattie, sui tumori, sui danni causati all'apparato respiratorio di uomini, donne, bambini, anziani.
In Italia, ogni anno, si registrano 80.000 morti
per cause legate all'inquinamento atmosferico e su questo grande responsabilità ricade proprio sulle spalle di quegli amministratori che tirano a campare senza alcuna progettualità, fregandosene delle conseguenze.
Rovigo non merita tutto questo.

Rovigo merita un cambio di passo radicale, una nuova classe politica che metta l'ambiente al centro della propria azione”.
8 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Confartigianato Polesine 11 dicembre 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento