FILM AL CENSER Il 18 dicembre sarà proiettata l’ultima fatica di Ferdinando De Laurenti che racconta la storia del territorio rodigino secondo i giornali e filmati dell’epoca 

Luce sul Polesine, per conoscere la storia vista da fuori

Baccaglini VW Service

Quarto ed ultimo appuntamento culturale a Cinecolonne con il film “Luce sul Polesine”, che sarà proiettato martedì 18 dicembre  alle 21 nella sala cinematografica del Censer



ROVIGO - Un film che parla del Polesine, un documentario racconto di un'ora e trenta, che racconta la  storia della comunità, dal 1927 al 1987.

“Vivremo il passaggio della vita dei nostri genitori e nonni, con il periodo del fascismo, dell'alluvione, vedendo un territorio diverso. – ha detto l'assessore ad Eventi e manifestazioni Luigi Paulon –. Sarà motivo anche di riflessione su come siamo adesso che è frutto di ciò che i nostri genitori ci hanno regalato”. Il film “Luce sul Polesine” sarà proiettato martedì 18 dicembre  alle 21 nella sala cinematografica del Censer.

Il film, come ha spiegato il regista Ferdinando De Laurentis, nasce da uno studio sul giornalismo e su come l'audiovisivo ha raccontato il Polesine dall'esterno. Un lavoro cartaceo di circa 500 pagine dove ha analizzato tutti i filmati visivi. “E' una forma di giornalismo e cinema che si intreccia. Un film di montaggio non in bianco e nero”.

Barbara Rigobello responsabile per il Censer del progetto Cinecolonne, ha rivolto un ringraziamento a De Laurentis, per la grande opportunità data. “Si tratta di un cinema d'autore di qualità, che abbiamo voluto inserire nel nostro palinsesto. Dopo il successo delle precedenti proiezioni legate al territorio, con questo film avremo la possibilità di vivere delle emozioni davvero uniche. Penso che sarebbe bello poterlo far conoscere anche nelle scuole”.

15 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento