CULTURA ROVIGO Da lunedì 17 al domenica 30 dicembre in Pescheria Nuova ci sarà la mostra “Contemporanea” con le opere di Bianca Poli, Maristella Pagan, Fabiola Carmelini, Ruben Garbellini, Mario Bonalberti, Christian Bergantin, Gelindo Baron, Alberto Cris

Suggestioni contemporanee per l’esposizione d’arte. Madrina Bianca Poli 

Baccaglini VW Service

Una iniziativa che unisce arte, cultura e solidarietà la mostra collettiva “Contemporanea” organizzata dall'associazione “Vivi Rovigo” che vede l’esposizione di opere di nove pittori provenienti da Mantova, Verona, Padova e Rovigo



ROVIGO - Dal 17 al 30 dicembre la Pescheria Nuova ospiterà “Contemporanea” una collettiva d'arte promossa dall'associazione “Vivi Rovigo”, con il sostegno del Comune di Rovigo.

L'iniziativa verrà presentata lunedì 17 dicembre alle 19, da Lara Mantovani, parteciperanno il presidente dell'associazione “ViviRovigo”, Malchiorre Pagliarello e il direttore artistico organizzatore della mostra Giancarlo Gulmini. In esposizione vi saranno opere di nove pittori provenienti da Mantova, Verona, Padova, Rovigo: Bianca Poli, Maristella Pagan, Fabiola Carmelini, Ruben Garbellini, Mario Bonalberti, Christian Bergantin, Gelindo Baron, Alberto Cristini, Giancarlo Gulmini.

Si tratta, come spiega Pagliarello, di un evento di beneficenza, il ricavato sarà infatti devoluto all'Informahandicap che ha sede in piazzetta Annonaria (aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 11). “Grazie alle volontarie – afferma Pagliarello - diamo assistenza gratuita a famiglie con disabili”.

L’assessore ad Eventi e manifestazioni Luigi Paulon sottolinea la valenza di un progetto che, oltre a mettere in luce il talento di tanti artisti, ha fini solidali. Nell'ambito della mostra sono previste diverse iniziative. Venerdì 21 dicembre alle 17 si terrà “Incontro con i poeti”, con proiezioni dei degli artisti abbinati a poesie, composte da un gruppo di poeti scelti, coordinati e presentati da Stefania Paron; sabato 22 dicembre alle 17, è previsto “3 donne d'arte”, monologhi e musica, creazioni e parole di Lara Mantovani che interpreta: Artemisia Gentileschi, pittrice del '600 dalla vita non facile, come donna, in un mondo di artisti uomini. Frida Kahlo, Lara nel raccontare la sofferente vita di Frida, indosserà il theuana, un vestito messicano abitualmente indossato dalla Kahlo. Marina Abramovic, donna contemporanea con le sue famose performance, il tutto accompagnato dalle musiche di Marco Baruffaldi. Venerdì 28 dicembre ore 17 presentazione del libro: “Compagni di viaggio” raccolta di immagini e poesie di Rosetta Menarello, presenta Alberta Silvestri, con parte narrativa di Eva Zandonà. Sabato 29 dicembre ore 17 presentazione libro: “Il respiro dei ricordi” romanzo storico sentimentale ambientato nei suggestivi scenari della Cornovaglia (romanzo best seller per settimane in narrativa storica) di Linda Bertasi, presenta e recita Lara Mantovani.

“E' stato un piacere – ha detto Gulmini - unire artisti del nostro territorio con altri provenienti da fuori provincia, madrina sarà la nostra artista Bianca Poli. Aspettiamo molti visitatori”.

La mostra resterà aperta con orario continuato dalle 10 alle 20 e sarà ad ingresso libero. L'evento, che rientra nel calendario delle iniziative di Natale, è realizzato in collaborazione con Il Circolo, felice come ha detto il presidente Paolo Avezzù, di contribuire alla realizzazione di questa iniziativa.

15 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento