MUSICA LOREO (ROVIGO) Natale con l’Orchestra di Padova e del Veneto e le raffinate musiche di Pergolesi, Respighi, Dallapiccola e Ghedini. Dirige il maestro Marco Angius 

Tra antico e moderno il concerto di Opv con il soprano Angotti 

Baccaglini VW Service

Mercoledì 19 dicembre alle 21 a Loreo (Ro) nella Chiesa di Santa Maria Assunta, con ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, concerto di Natale con l’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da maestro Marco Angius


LOREO (RO) - Mercoledì 19 dicembre presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Loreo (Ro) alle ore 21 l’Orchestra di Padova e del Veneto, diretta dal maestro Marco Angius e affiancata dal giovane soprano Rosaria Angotti, festeggerà la ricorrenza del Santo Natale con un concerto dal raffinato programma, in cui il Novecento musicale italiano di Respighi, Dallapiccola e Ghedini dialogherà con il Settecento di Pergolesi.

Il concerto è realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Al via, dunque, con uno dei massimi esponenti della cosiddetta generazione del 1880, Ottorino Respighi, di cui verrà eseguita la Terza Suite dalle Antiche Arie; il brano, dalla struttura quadripartita, è caratterizzato da una sapiente rielaborazione per orchestra d’archi del repertorio del XVI e XVII secolo, in cui, grazie a una scrittura strumentale lucida e asciutta, vengono esaltate le straordinarie qualità compositive del musicista.  

Dopo le riscritture del passato sarà la volta delle influenze dodecafoniche e di Anton Webern, con  l’esecuzione del Concerto per la notte di Natale dell’anno 1956 di Luigi Dallapiccola: articolato in cinque sezioni, il concerto alterna momenti di profonda introspezione con una ricerca sonora che si spinge fino alle soglie del silenzio, ad altri più accesi e violenti, il tutto intervallato dall’intonazione del testo di due Laudi di Jacopone da Todi, interpretate dal soprano Rosaria Angotti.

La stessa Angotti sarà protagonista del Salve Regina in do minore di Giovanni Battista Pergolesi, un’intima meditazione devozionale scritta negli ultimi mesi della breve vita del compositore, in cui l’inventiva melodica e la cantabilità tipici dello stile di Pergolesi si intrecciano con il pathos e le tinte orchestrali capaci di restituire anche i più impercettibili trasalimenti dell’anima. 

Il dialogo tra antico e moderno suggellerà infine la serata con un brano di rara esecuzione, gli Appunti per un credo, tarda composizione di Giorgio Federico Ghedini che, con la sua austera architettura, riprende e riattualizza la tradizione gregoriana.

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

 

17 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Il Natale in piazza è costato 57mila euro. “Davvero?”

    EVENTI NATALE ROVIGO I consiglieri Ivaldo Vernelli, Francesco Gennaro e Alberto Borella chiedono delucidazioni sulla destinazione dei contributi per l’organizzazione delle attività 

  • Ecco la mappa della Befana in Polesine

    EVENTI POLESINE (ROVIGO) Le maggiori manifestazioni nei comuni di Rovigo, Adria, Lendinara, Costa di Rovigo, Lusia, Polesella, Canda e Pincara dove o arriverà la vecchia o si terrà il falò propiziatorio 

  • Musiche, parole e... dolci atmosfere di Natale

    EVENTI LENDINARA (ROVIGO) Sabato 29 dicembre grande successo della prima edizione di "Saguedo Sotto la Stella" col quartetto Pachelbel e la compagnia teatrale La Tartaruga 

  • 2019 elettrico al Sociale

    CONCERTO DI CAPODANNO ROVIGO L'orchestra del Conservatorio Venezze del capoluogo ha interpretato in chiave jazz e funk i classici del repertorio di inizio anno

  • Il nuovo anno comincerà con l’inno di Mameli

    CONCERTO CAPODANNO ADRIA (ROVIGO) Ambrogio De Palma dirigerà il 1 gennaio alle 18 al Teatro Comunale l'Orchestra Sinfonica “A. Buzzolla” del Conservatorio adriese

  • [VIDEO] Il Natale pop è maestoso

    CONCERTO STIENTA (ROVIGO) Il quintetto di voci femminili di Art Voice Academy, l’Orchestra ritmico sinfonica italiana danno spettacolo. Alla bacchetta la star Diego Basso. Standing ovation a ripetizione 

  • Musica, emozioni, parole ed immagini

    SCUOLA ROVIGO Gli alunni delle classi seconde e terze della Riccoboni hanno portato in scena uno spettacolo musicale interamente realizzato da loro 

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento