ASSOCIAZIONI STIENTA (ROVIGO) Ben 107 persone hanno festeggiato i 14 anni de La Volanda alle Lamiere scambiandosi gli auguri di Natale

Volontariato prezioso che piace alle istituzioni

Baccaglini VW Service

Hanno trascorso una serena giornata i 32 ragazzi dell’associazione La Volanda di Stienta assieme ai loro familiari e istituzioni per festeggiare i 14 anni di attività per l’inclusione sociale degli svantaggiati



STIENTA (RO) - Non sono bastati il brutto tempo, i primi malanni influenzali, gli impegni concomitanti, la partita casalinga della Spal e le defezioni dell’ultima ora ad ostacolare le celebrazioni per il 14esimo compleanno de La Volanda. 

Soci ed amici si sono ritrovati per il 6° anno consecutivo alle Zampine di Stienta dove ormai, come qualcuno ha dichiarato “ci sentiamo in famiglia”, grazie all’ospitalità del team “Le Lamiere” di Giancarlo Avanzi. 82 presenti nel 2015, 94 nel 2016, 100 nel 2017 e 107 nel 2018, sono i numeri messi in campo dall’associazione a testimoniare una fidelizzazione più forte d’ogni crisi e per spronare il direttivo a proseguire i progetti statutari intrapresi per l’inclusione sociale degli svantaggiati. 

In effetti, come ha fatto notare il vice presidente Antonio Suman, solo nel 2012 si ebbe una partecipazione maggiore (per la precisione 125 partecipanti) ma, in quell’occasione la festa fu organizzata congiuntamente con Pianeta handicap di Rovigo. Quest’anno, con Chiara Baccaro ed alcune Tutor, a riscaldare l’ambiente ci ha pensato la Sorriso Band, ensemble di ospiti, familiari ed operatori della Casa del sorriso di Badia capitanati da Moreno Toso e Sabrina Morandi accomunati dal desiderio di offrire un sorriso a tutti. 

Sono intervenuti alla conviviale alcuni storici sostenitori dell’associazione: Paolo Ambrosini  di Zhermack, Fabio Ortolan di Banca Intesa, Franco Rivarollo per Bancadria, Massimo Montini,  Gilberto Bianchini di Coop Reno, Ruggero Broglio ed altri che preferiscono l’anonimato.

Districandosi fra i molti impegni istituzionali, sono passati a salutare l’assessore ai servizi sociali di Stienta Marco Franchi e Cristiano Corazzari che ha portato, col concreto sostegno della Regione, il saluto del Governatore Zaia, sottolineando come “la credibilità de La Volanda venga alimentata dalla meritata fiducia di chi la porta avanti spassionatamente, facendola divenire un riferimento nel nostro territorio”. 

Il resto è la cronaca di una giornata serena per “32 ragazzi” felicemente riassunta nel messaggio whatsapp di un familiare che recita: “Grazie a tutti voi e a tutti i partecipanti che hanno reso speciale questa domenica. Grazie”. La mega torta offerta dalla pasticceria L’Abbazia ha preceduto la ricca tombola finale magistralmente condotta dall’immancabile sindaco Enrico Ferrarese. Con l’arrivederci al prossimo appuntamento il consiglio direttivo ha augurato a tutti un buon Natale. 

Ugo Mariano Brasioli

18 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento