OCCHIOBELLO (ROVIGO) Aggredisce gli anziani genitori e poi si scaglia sui Carabinieri, arrestato un 43enne

Ubriaco picchia la madre e i militari dell’Arma

Baccaglini VW Service

La richiesta di aiuto è arrivata dall’anziano padre che ha avvisato i Carabinieri, il figlio 43enne sotto l’effetto dell’alcool stava aggredendo la madre. All’arrivo dei militari della stazione di Fiesso Umbertiano ha reagito ancora peggio con spintoni e pugni. Arrestato


OCCHIOBELLO (RO) - Nella serata del 27 dicembre la centrale operativa dei Carabinieri di Castelmassa (Ro) ha ricevuto una telefonata da parte di un uomo, 79enne residente ad Occhiobello, che chiedeva “aiuto” perché la moglie era appena stata aggredita dal loro figlio, un 43enne in quel momento alterato dall’abuso di bevande alcoliche. 

Sul posto è subito intervenuta una pattuglia della stazione Carabinieri di Fiesso Umbertiano (Ro) che ha cercato di tranquillizzare il 43enne e riportarlo alla ragione ma questi, invece, si è scagliato sui militari con spintoni e pugni. 

G. M., è stato così immediatamente immobilizzato e tratto in arresto per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo che ha passato la notte presso il carcere di Rovigo è in attesa del giudizio direttissimo. 

Nessuna conseguenze lesive sia per gli anziani genitori che per i militari dell’Arma.

 

28 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento