CULTURA TRECENTA (ROVIGO) Sabato 5 gennaio al alle 16.30 al Teatro Martini va in scena l’emozionante storia con la compagnia dell'Arca di Nogara

Un piccolo principe interattivo 

Baccaglini VW Service

Lo spettacolo interattivo racconta l'emozionante storia del Piccolo Principe dal punto di vista dell'aviatore con musiche originali e immagini create con la sabbia dal vivo e proiettate 



TRECENTA (RO) - II 5 gennaio alle 16.30 al Teatro Martini di Trecenta va in scena “II piccolo principe storie di sabbia” con la compagnia dell'Arca di Nogara. 

Si tratta di uno spettacolo interattivo per bambini che fonde insieme sand-art, musica e teatro e che racconta l'emozionante storia del Piccolo Principe dal punto di vista dell'aviatore. E' una storia costellata di incontri: ognuno di essi è accompagnato da musiche originali e immagini create con la sabbia dal vivo e proiettate. 

Il Piccolo Principe, prima di giungere sulla terra, aveva fatto molti viaggi e incontrato tante strane persone: un re dispotico e autoritario, un uomo vanitoso, un uomo che ama bere, un esperto uomo d'affari che passa il suo tempo contando le stelle del cielo, un lampionaio e un geografo ognuno sul suo pianeta. Nessuno di questi strani personaggi era riuscito però a trattenere l'attenzione del Piccolo Principe. Arrivato sulla terra, nel deserto del Sahara, incontra il pilota intento a riparare il suo aeroplano, al quale il Piccolo Principe racconta con semplicità della sua vita e delle ragioni del suo viaggio: La ricerca del significato della parola "amore". Ogni incontro è narrato, cantato, accompagnato da musiche originali e immagini create con la sabbia dal vivo e proiettate. 

L’atmosfera è davvero suggestiva e riesce a rapire l'attenzione dei grandi e bambini. 

3 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento