SCIOPERO DOCENTI ROVIGO Il 7 e 8 gennaio gli studenti potrebbero trovare le scuole chiuse, sciopero Nazionale indetto dagli insegnanti e non solo

Lezioni a rischio in tutte le scuole lunedì e martedì 

Baccaglini VW Service

È necessario controllare le comunicazioni delle singole scuole per sapere se ci sarà lezione oppure no. Alla ripresa dell’attività scolastica scatta lo sciopero Nazionale di tutto il personale contro la sentenza del Consiglio di Stato o che ha dichiarato che il diploma magistrale non è un titolo abilitante.


 

ROVIGO - Qualche nostro lettore ha già cominciato a chiamare la nostra redazione per capire cosa succederà domani, infatti il 7 e 8 gennaio, dopo le vacanze natalizie, gli studenti potrebbero non trovare il corpo docente e Ata al proprio posto a causa di uno sciopero nazionale. 

È necessario controllare le comunicazioni delle singole scuole per sapere se ci sarà lezione oppure no. Il blocco contro la sentenza del consiglio di Stato che esclude i diplomati magistrali dalle graduatorie ha scatenato la protesta.

Non solo gli insegnanti, gli alunni potrebbero non trovare il personale Ata e il personale amministrativo.

Maestri e professori si asterranno dal lavoro il primo giorno dopo il rientro, l’8 gennaio per protestare contro la sentenza del Consiglio di Stato che ha dichiarato che il diploma magistrale non è un titolo abilitante. Per evitare disagi alle famiglie, i dirigenti scolastici invitano a visualizzare sul registro elettronico con le indicazioni per organizzare la giornata in base alle presenze degli insegnanti. Alla Tintoretto di Rovigo già si segnala una massiccia adesione allo sciopero.

 

6 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento