POLITICA ROVIGO Presentato il nuovo partito Italia in Comune con il deputato Serse Soverini e la consigliera regionale Patrizia Bartelle. In provincia 4 circoli: a Rovigo, Lendinara, Adria e Porto Viro

Contro i populismi, con Pizzarotti alle prossime elezioni

Baccaglini VW Service

Qualche sindaco, qualche ex primo cittadino, degli ex candidati sindaco, qualche consigliere comunale di Pd e Movimento 5 stelle, ma anche alcuni “verdi” ambientalisti, potrebbero decidere di aderire al neo partito Italia in Comune che si è presentato in Polesine con l’apertura di quattro sezioni: nel capoluogo, ad Adria, a Porto Viro ed a Lendinara 



ROVIGO - Si definiscono appartenenti ad un partito che non deve essere classificato come il gruppo degli ex Pd ed ex 5 stelle, ma di fatto è stato presentato a Rovigo come “Italia in Comune” proprio da due eletti, al Parlamento ed alla Regione Veneto, ex Pd ex ex M5S.

Stiamo parlando dell’imprenditore bolognese Serse Soverini eletto alla Camera dei deputati il 4 marzo scorso come candidato di coalizione grazie ad oltre 40 mila voti del Pd nel collegio uninominale di Imola, e della consigliere regionale eletta nel 2015 con il Movimento 5 stelle Patrizia Bartelle.

“Siamo il partito dei sindaci, diamo un partito giovane formato da alcuni amministratori ed ex amministratori che si sono incontrati ed hanno deciso di scambiarsi delle buone pratiche e fondare un nuovo partito in stretto collegamento con le esigenze della gente, ma siamo contro il populismo” ha affermato Patrizia Bartelle.

Italia in Comune, partito di recente formazione che ha nel sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, l'elemento più conosciuto, sta tentando il radicamento nella provincia di Rovigo. Soverini e Bartelle con Damiano Fusaro, sindaco nella Bassapadovana, ex Pd, coordinatore regionale del nuovo partito, hanno presentato le quattro sezioni alla platea dove presenziavano i candidati sindaco Thomas Giacon ed Ivaldo Vernelli, mentre unico sindaco presente in sala Omar Barbierato, ed appena fuori Luigi Viaro, di area centro destra, che ha subito messo le mani avanti affermando di essere stato invitato da un amico.

La sezione di Rovigo è formata da Ivaldo Vernelli (consigliere comunale, ex Movimento 5 stelle), Riccardo Berto e Claudia Biasissi. Quella di Adria da Giulietta Tiengo, Anna Paola Tosato e Lorenzo Franzoso. A Porto Viro ci sono l'ex sindaco Thomas Giacon, Roberto Ferro e Mauro Sarto mentre a Lendinara ci sono Luca Zamarco, Marco Giacometti e Franco Conti.

8 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento