LENDINARA (ROVIGO) Entro il 31 gennaio c’è l’obbligo di iscrizione alle liste di leva. Se non lo fanno direttamente i giovani il compito passa per legge a genitori e tutori 

Obbligo di iscrizioni alle liste di leva per i 17enni 

Baccaglini VW Service

Il codice dell’arruolamento militare impone ai ragazzi che compiono i 17 anni nel corso del 2019 l’obbligo di iscrizione alle liste entro 30 giorni dalla pubblicazione della notifica 



LENDINARA (RO) - Il primo di gennaio 2019 il sindaco di Lendinara, Luigi Viaro, ha firmato la notifica dell’obbligo dell’iscrizione nelle liste di leva dei ragazzi, di sesso maschile, che nel corso del 2019 compiranno 17 anni.

La domanda alle liste di leva sono un obbligo per tutti gli italiani e gli stranieri legalmente domiciliati  nel comune da svolgere entro 30 giorni a partire dal 1 gennaio.  Solo stesso obbligo sono sottoposti i residenti nel comune che non abbiano alcuna cittadinanza. Se non sono i giovani a fare la domanda l’obbligo passa ai genitori e ai tutori.

Occorre stare molto attenti perché l’iscrizione nelle liste di leva obbligatoria avviene anagraficamente in modo automatico per tutti i giovani della classe chiamata alle armi , ma i giovani nati in quell’anno ed i loro genitori e/o tutori, hanno l’obbligo di controllare se il nome del giovane è presente nella lista, poiché, in caso contrario – anche se per errore di genere o per mero errore materiale, per trasferimento all’estero, ecc. – coloro che non fossero iscritti pur avendone l’obbligo commetterebbero un reato, quello di renitenza alla leva.

8 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento