CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) L’Adriese di Michele Florindo incontra i gialloazzurri vicentini dell’Arzignano Valchiampo, il Delta Porto Tolle di Gianluca Zattarin affronta i biancorossi del Campodarsego

Domenica importante, sfida tra le prime della classe

Per Zattarin e Florindo match fondamentali domenica 13 gennaio
Baccaglini VW Service

Michele Florindo tecnico dell’Adriese: “Dobbiamo affrontare l’Arzignano senza tensioni e senza timori, con molto coraggio e con la consapevolezza dei nostri mezzi. Odogwu e Maldonado sono giocatori molto importanti ed ottimi per la categoria, e cercheremo di tenerli lontani dalla nostra porta.” 

Gianluca Zattarin, tecnico del Delta: “Il Campodarsego è una squadra che sta andando molto bene e domenica dovremo dare grande prova dei nostri mezzi giocando con molto intensità e con tanto carattere. Possiede ottimi giocatori in tutte le zone del calcio ma non dobbiamo spaventarci davanti al nemico, e dobbiamo giocare con grande spirito e con molta concentrazione.”

leggi i provvedimenti del Giudice sportivo
leggi l'articolo sulla penalizzazione della Ficarolese
leggi l'intervista a Matteo Buratto


 

 

ADRIA - ROVIGO (Ro) - Programma d’alto livello nel secondo turno del campionato di Serie D per le squadre della provincia, con sfide davvero emozionanti, che vedranno le formazioni del territorio, scendere in campo contro antagoniste d’alto spessore.

L’Adriese di Michele Florindo, leader al comando della classifica, forte dei 38 punti conquistati, trova l’Arzignano Valchiampo, seconda nel gruppo, distante sei lunghezze, a quota 32, grazie alle sue 9 vittorie, 5 pareggi, e 4 sconfitte. Il tecnico dell’undici etrusco, prima dell’importante match contro i vicentini, reputa l’avversario come una grande rivale, e commenta: “Dobbiamo affrontare l’Arzignano senza tensioni e senza timori, con molto coraggio e con la consapevolezza dei nostri mezzi. Oltretutto giocare questa partita sarà un piacere perché sappiamo che è molto importante, ed è una gara di cartello.” Nelle proprie fila, il club gialloazzurro possiede calciatori molto esperti, e centravanti dotati di elevate qualità tecniche, che hanno realizzato addirittura 29 reti, ed il mister granata per assicurarsi il minimo rischio nel reparto arretrato aggiunge: “Odogwu e Maldonado sono giocatori molto importanti ed ottimi per la categoria, e cercheremo di tenerli lontani dalla nostra porta, provando ad imporci davanti col nostro palleggio e fraseggio mettendo gli attaccanti nelle migliori condizioni di segnare davanti alla porta.” 

Nella giornata di giovedì 10 gennaio, il direttore sportivo Sante Longato, ha ottenuto dall’Hellas Verona il prestito di Gianmaria Bagarolo (LEGGI ARTICOLO), terzino destro classe 2000, e Michele Florindo conclude: “Gianmaria è un ragazzo con ottima esperienza nella categoria e lo utilizzeremo come giovane, ed ovviamente sono molto contento dell’operato da parte della società”. L’allenatore dell’Arzignano Valchiampo, Daniele Di Donato, alle dichiarazioni del collega, risponde: “Giocheremo contro la prima della classe e sarà ovviamente una partita molto difficile, dove non potremo sbagliare nulla. Ma nemmeno loro possono permettersi passi falsi, perché se vincessimo noi riapriremmo qualche discorso. Sarà una partita a scacchi. Chi sbaglierà meno vincerà: speriamo di riuscire a vincere e accorciare la classifica. Loro sono una squadra forte, con due individualità di peso come Aliù e Marangon”. Incontro affidato al sig. Eugenio Scarpa della sezione di Collegno, mentre gli assistenti saranno Stefano Galimberti di e Seregno Ivano Agostino di Sesto San Giovanni.

Il Delta Porto Tolle, incontra invece il Campodarsego, sempre a quota 32, con 8 successi 8 pareggi e soltanto 2 sconfitte, con la possibilità di avvicinarsi ai biancorossi, qualora i biancazzurri riuscissero ad imporsi sui padovani. Sarà un confronto arduo per i portotollesi, tra le mura amiche dell’Umberto Cavallari, contro la seconda della classe, e prima del match, Gianluca Zattarin, carica l’ambiente, sapendo di trovare davanti una contendente molto temibile: “Il Campodarsego è una squadra che sta andando molto bene - commenta - e domenica dovremo dare grande prova dei nostri mezzi giocando con molto intensità e con tanto carattere, come nell’ultimo periodo. Durante il girone d’andata, purtroppo abbiamo buttato molto punti, e tutto ciò mi rammarica molto, ma adesso stiamo cambiando registro e voglio che i ragazzi domenica giochino dimostrando maturità.” ‘Gabbiani’ inoltre dotati d’elementi d’alto potenziale offensivo, grazie alle 32 marcature siglate, che concedono pochi sconti alle retroguardie altrui, ma comunque deltini alla caccia del massimo punteggio, per ottenere l’intera posta in palio: “Il Campodarsego possiede ottimi giocatori in tutte le zone del calcio - conclude Gianluca Zattarin- ma non dobbiamo spaventarci davanti al nemico. Dobbiamo giocare con grande spirito e con molta concentrazione stando attenti a non commettere sempre gli stessi errori nella manovra difensiva.” Arbitro il sig. Simone Pistarelli di Fermo, coadiuvato dai giudici di linea Massimiliano Moretti e Justin Dervishi di San Benedetto del Tronto.

Squadre polesane dunque alla prima prova del nove, cercando di inseguire obiettivi e sogni, prefissati all’inizio dell’inizio stagione, con la possibilità di continuare sul proprio percorso, senza fermarsi davanti agli ostacoli del proprio destino. Fischio d’inizio previsto alle ore 14.30 domenica 13 gennaio, nel secondo impegno del girone C del campionato di Serie D.

Andrea Rizzatello

Prossimo Incontro 19 Giornata
Campionato Serie D Girone C
Domenica 13 gennaio 2019 ore 14.30

Adriese - Arzignano Valchiampo
Chions - Montebelluna
Cjarlins - Cartigliano
Delta Porto Tolle- Campodarsego
Este - Tamai
Levico - Clodiense
Trento - Sandonà
UnionFeltre - St. Georgen
Virtus Bolzano - Belluno

Classifica: Adriese 38, Arzignano 32, Campodarsego 32, Union Feltre 30, Delta Porto Tolle 28, Este 26, Chions 26, Virtus Bolzano 26, Montebelluna 26, Cartigliano 24, Cjarlins 22, Belluno 21, Sandonà 20, St Georgen 19, Levico 17, Tamai 13, Trento 13, Clodiense Chioggia 13.

 

 

 

11 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento