COMUNE PORTO VIRO (ROVIGO) L’ex assessore Roberto Luppi continua ad attaccare l’amministrazione comunale e questa volta lo fa sul piano della pianificazione territoriale

“Urbanistica ferma, danni all’economia”

Baccaglini VW Service
“L’urbanistica sta vivendo di rendita, grazie alla precedente amministrazione”: questo il pensiero dell’ex assessore Roberto Luppi nei confronti del sindaco Maura Veronese che a suo dire non sta portando buone politiche al settore urbanistica 

PORTO VIRO (RO) - “Soffre ed è fermo il settore urbanistica del comune di Porto Viro”. A farlo presente è l’ex assessore comunale Roberto Luppi che continua ad attaccare l’operato dell’amministrazione del sindaco Maura Veronese che ha in capo proprio questa delega. 

Secondo Luppi sull’urbanistica l’amministrazione sta rallentando quanto a operatività e risposte ai cittadini e agli operatori, danneggiando l’economia cittadina: “Bocciata la politica urbanistica ed edilizia sul Pat e Pi. - afferma - Per inadempienza dell’amministrazione comunale, oggi tutte le aree di non completamento, in particolare le zone “C” sono diventate ‘bianche’ ovvero inutili. Ciò significa che chi aveva un terreno edificabile oggi ha solo un campo di patate senza valore, a seguito della legge del consumo del suolo che la giunta Veronese non è riuscita ad ottemperare nei modi e nei tempi stabiliti e tutto potrà tornare alla normalità più o meno ad ottobre 2019, quindi quasi un anno dopo”. 

L’ex assessore evidenzia come “le uniche cose fatte sono eredità delle passate amministrazioni, piano degli interventi, individuazione di nuovi terreni per lo sviluppo economico, agevolazioni sugli oneri di urbanizzazione. L’ufficio è in crisi anche per mancanza di personale tecnico, però devo dire che qualcosa hanno fatto, quello di dare ad un altro comune per due giorni a settimana il responsabile dell’ufficio urbanistico, rimanendo scoperti a Porto Viro. Complimenti! Insomma si vive di rendita sull’operato dell’altra amministrazione”.

L’auspicio è che si risolvano il prima possibile i problemi dell’ufficio urbanistico con un aumento di personale tecnico, ma soprattuto con l’evasione delle pratiche ferme ormai da mesi.

 
12 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento