Condividi la notizia

Commissione d’inchiesta per misurare gli equilibri di maggioranza

CASO LIBRI CIBOTTO ROVIGO Depositata la richiesta di commissione d’inchiesta portata avanti da Paolo Avezzù, già sette le firme. Ne servono altre quattro 

0
Succede a:

L’11 gennaio Vittorio Sgarbi, deputato e critico d’arte, ha deciso di denunciare ai carabinieri l’accaduto (LEGGI ARTICOLO) , evidenziando all’opinione pubblica il fatto, per lui “il grave ed inspiegabile" che ha portato alla distruzione di un patrimonio culturale fatto di libri, riviste, trattati della raccolta personale di Cibotto, esponente autorevole della cultura Rodigina, recentemente scomparso. I libri mandati al macero sono diventati un caso non solo nazionale,  ma di misura degli equilibri di maggioranza del governo di Massimo Bergamin.

Il presidente di Accademia dei Concordi, Giovanni Boniolo, spiegò la situazione dal suo punto di vista (LEGGI ARTICOLO)

Articolo di Lunedì 14 Gennaio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it