Condividi la notizia

RIGENERAZIONE URBANA

Progetto Federal Building all’ex Caserma Silvestri. Gaffeo: "Il parco retrostante potrà essere restituito alla città"

L'Ufficio del demanio ha acquisito informazioni per la progettazione preliminare del polo di servizi pubblici. Il sindaco di Rovigo conta di avviare un accordo sullo spazio inutilizzato

0
Succede a:

ROVIGO - Il demanio intende ristrutturare l’area ex Caserma Silvestri nell’ambito del progetto di Federal Building, è in fase di esecuzione la progettualità preliminare. Il sindaco Edoardo Gaffeo ha ricevuto la comunicazione direttamente dell’ufficio del demanio regionale. 

Cosa sono i federal building? Sono grandi edifici da riqualificare per realizzare poli amministrativi: riunire gli uffici pubblici in un'unica sede e ridurre spazi e costi per le pubbliche amministrazioni in un'ottica di maggiore efficientamento. Gli esempi delle altre città parlano di poli della sicurezza, cittadelle dei servizi, raggruppamento di caserme. A Rovigo il progetto è noto: è quello di accorpare insieme l’Agenzia delle entrate, l’Archivio notarile e l’Archivio di Stato.

“Nell’ambito della progettazione complessiva di Federal building da parte del demanio - spiega il sindaco Gaffeo - la parte che non sarà utilizzata potrà essere restituita alla città, penso alla parte del parco, nella zona posteriore del complesso. In questa ottica le mura di cinta non hanno la necessità di esistere, in una sana interlocuzione tra il proprietario dell’area e l’amministrazione c’è la possibilità di proseguire in questo modo”.

Articolo di Venerdì 12 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it