Condividi la notizia

TRIBUNALE

Rapine e violenze sessuali in serie, condannato a 12 anni

Nel giugno del 2019 un 37enne aveva rapinato ed abusato di tre giovani donne di Badia Polesine (Rovigo) minacciandole con un coltello, era stato arrestato dai Carabinieri

0
Succede a:

ROVIGO - 12 anni di carcere, questa la decisione del Giudice Raffaele Belvederi. Un anno fa un uomo aveva terrorizzato Badia Polesine. Il 37enne di origine marocchina, aveva rapinato e violentato tre donne in serie, in giorni differenti. Aspettava l’oscurità, poi avvicinava le giovani vittime minacciandole con un coltello.

Le donne terrificate hanno fatto scattare l’allarme e le indagini, brillantemente condotte dai Carabinieri di Rovigo e dalla stazione di Badia Polesine. Una risposta concreta dei militari dell’Arma che mercoledì 17 giugno hanno portato alla condanna dell’uomo in Tribunale a Rovigo, durante il giudizio abbreviato.

Articolo di Mercoledì 17 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it