Condividi la notizia

SCUOLE ROVIGO

Alle medie Casalini arriva l'insegnamento del violoncello

All'Ic Rovigo 3 già da settembre 2020 ci sarà il quinto strumento per il corso ad indirizzo musicale, che si aggiunge a violino, flauto, chitarra e percussioni

0
Succede a:
ROVIGO - Fiocco azzurro alla "Casalini". L'Ufficio scolastico provinciale di Rovigo ha assegnato l'organico dei docenti per l'anno scolastico 2020/21 e, aderendo ad una richiesta dell'Istituto comprensivo Rovigo 3, supportata dalla grande richiesta delle famiglie degli alunni iscritti alla futura classe prima della scuola secondaria Casalini, di poter far frequentare ai propri figli corsi di strumento musicale, ha concesso un quinto strumento musicale, il violoncello, che si affianca alla ormai tradizionale offerta strumentale della scuola, composta da violino, chitarra, percussioni e flauto.

In tal modo l'Ic Rovigo 3 potrà ammettere altri 6-7 studenti di classe prima al corso ad indirizzo musicale: nelle prossime ore verranno contattati i genitori degli alunni in lista di attesa e offerta loro la possibilità di iniziare o studio di questo strumento musicale, finora il primo nell'intera provincia.

Il dirigente scolastico Fabio Cusin, i docenti di strumento e le famiglie esprimono i propri ringraziamenti al dirigente dell'Usp di Rovigo, Roberto Natale, e al coordinatore dell'area 3 dello stesso Ust, Antonio Sarrubbo, per la sensibilità dimostrata. "Con la assegnazione di questo nuovo insegnamento, rispetto alle richieste di studio di uno strumento musicale provenienti dalle famiglie - conclude Cusin - mi auguro che inizi una nuova stagione di fioritura degli indirizzi musicali in provincia e che si possa, nel giro di pochi mesi, riuscire ad ottenere per l'anno scolastico 2021/22 il tanto atteso liceo musicale" (LEGGI ARTICOLO).
Articolo di Mercoledì 24 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it