Condividi la notizia

CALCIO GIOVANILE

L'attività di base dell'Union Vis è data in mano a Paolo Raspa

L'esperto tecnico, dalla zona bolognese si è trasferito a Lendinara (Rovigo) e ha deciso subito di mettersi in gioco insieme al mister della prima squadra e responsabile del settore giovanile Luca Boldrin

0
Succede a:
LENDINARA (Rovigo) - L'attività di base dell'Union Vis ha un nuovo responsabile per l'attività, si tratta di Paolo Raspa. Classe '64, per anni ha vissuto a Bologna, per poi trasferirsi a Lendinara e scoprire che anche qui esiste il calcio, quello serio, fatto di persone che vogliono guardare avanti con programmazione e qualità dei propri mezzi. 

"Ho trovato subito intesa con Luca Boldrin - spiega Raspa - in quanto abbiamo deciso subito un percorso comune per far progredire al meglio l'attività di base". 

"Sicuramente questo stop per il Coronavirus non ci voleva, ma come Union Vis siamo pronti per ripartire nel miglior modo possibile e far capire il nostro progetto per il futuro". 

Proseguendo: "Il Camp è già iniziato e abbiamo riscontrato un ottimo successo e penso che questo sia veramente importante". "Lo scopo per il prossimo anno sarebbe quello di avere una squadra per ogni annata, in modo tale che tutti possano giocare nel miglior modo possibile e sarebbe inoltre una bella sosddisfazione per tutti". 

Concludendo: "Guardiamo alla nuova stagione con trepidazione, convinti che potremo fare molto bene". 
Articolo di Domenica 28 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it