Condividi la notizia

ESPERIENZA A REMI

L'Adigetto navigabile diventa attrazione. E ora si pensa alla festa del Redentore alla polesana

Un tragitto sulle imbarcazioni di notevole suggestione da Lendinara a Villanova del Ghebbo. Testimonial anche i sindaci Aldo D'Achille (San Bellino) e Gilberto Desiati (Villanova)

0
Succede a:
LENDINARA E VILLANOVA DEL GHEBBO (ROVIGO) - Come si può immaginare una domenica in Polesine? Una risposta a questa domanda può essere l'evento sportivo amatoriale che nella mattinata di domenica 28 giugno il gruppo polesano di voga veneta e l'associazione Canoa Track hanno realizzato, coinvolgendo nel tratto tra Lendinara e Villanova Del Ghebbo anche due sindaci: Aldo D’Achille, sindaco di San Bellino, e Gilberto Desiati, sindaco di Villanova Del Ghebbo. I due primi cittadini sono stati coinvolti a vogare a bordo delle imbarcazioni che hanno solcato il naviglio Adigetto accompagnati dalle melodie italiane di una fisarmonica. Partenza davanti all'imbarco del teatro Ballarin di Lendinara e arrivo davanti alla piazzetta di Valdentro e alla chiesa di Villanova.

"Nella domenica del Fai tra le bellezze d'Italia - commenta D'Achille - potremmo inserire anche i nostri canali e i nostri fiumi che devono tornare ad essere vissuti per collegare i territori e per permettere alle persone che vivono in Polesine e ai turisti di vedere e vivere il nostro Polesine da un'altra prospettiva, praticando del sano movimento". Mentre Desiati ha annunciato una festa del Redentore alla polesana: tragitto in barca tra i due comuni e musica e punto di ristoro all'arrivo in piazza a Villanova. Dunque ci si può prepara per un 18 luglio alternativo.

La mattinata è stata vissuta in modo intenso e si è conclusa all’arrivo a Villanova del Ghebbo con il coinvolgimento dei bambini che hanno potuto vivere in piena sicurezza l'emozione di osservare dall’acqua il paese in cui vivono salendo su queste piccole imbarcazioni a remi. Poi tutti al Bar Sport per un momento di ristoro...un modo semplice per sostenere anche l’economia locale!
Articolo di Lunedì 29 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it