Condividi la notizia

CALCIO SECONDA CATEGORIA

Boara Polesine che conferma gran parte della rosa e trova due innesti di qualità

La squadra rossoblù vuole giocarsi ancora una seconda categoria senza troppe pretese, ma salvandosi il prima possibile e pensando da subito a fare bene contro qualunque avversario (Rovigo)

0
Succede a:
BOARA POLESINE (Rovigo) - Il Boara Polesine continua la sua avventura in seconda categoria e completa una rosa, che per gran parte era già stata confermata con in primis i centravanti Capuzzo e Cavallini, oltre al mister Gianpietro Zanaga. Sicuramente una squadra che non ha mai avuto ambizioni particolari, ma che comunque ha sempre detto la sua ad ogni partita. 

"Abbiamo confermato gran parte della rosa - spiega il direttore sportivo Lino Zanaga - e sono del parere che abbiamo fatto il possibile per dare l'identità giusta ad una squadra che vuole ancora fare molto in questa seconda categoria". 

"Sicuramente non sarà affatto semplice, visto il periodo Covid-19, ma dobbiamo dare il massimo ugualmente". "Oscar Aretusini e Marco Girotto hanno deciso di smettere, mentre Nicolas Genco ha deciso di andare a Crespino; arrivano dal Solesino Alex Gabban e dal Cavarzere Matteo Bolzani per rinforzare la rosa, con Allan Piroddi e Marcello Finotti che tornano in rosa dopo un anno di assenza". 

Concludendo: "Siamo consapevoli che vi sono altre compagini molto più attrezzate di noi, ma il nostro scopo è divertirci e impegnarci sempre e comunque". 
Articolo di Martedì 30 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it