Condividi la notizia

PASSETTO ADRIA

Barbujani non ci sta: Il sindaco dovrebbe informarsi di più e pensare ai suoi errori

L'ex primo cittadino di Adria (Rovigo) dopo gli attacchi del sindaco civico sulla questione Passetto, specifica che erano già stati fatti controlli e che le soluzioni c'erano, ma l'opera fatta da questa amministrazione non è idonea

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Non poteva mancare la risposta del consigliere comunale Massimo Bobo Barbujani dopo gli attacchi ricevuti dal primo cittadino Omar Barbierato sulla questione di località Campelli e la rampa a raso appena costruita (LEGGI ARTICOLO); lo stesso sindaco aveva specificato che era responsabilità della vecchia amministrazione se non erano mai stati presi dei provvedimenti chiari per la viabilità di questa zona. 

"Nel 2012 erano stati effettuati dei controlli sul ponte del Bresega, che avevano confermato il fatto che la struttura non fosse in buone condizioni e che in qualche maniera bisognava limitare i danni". Così il consigliere comunale Massimo Barbujani, che sottolinea poi: "A questo punto è stato vietato il transito al traffico pesante e predisposto solo al traffico leggere sotto le 3,5 tonnelate". 

"Nel 2018, quando è arrivata l'amministrazione Barbierato è stato fatto un secondo controllo che ha visto il peggioramento della condizione del ponte e sembra che vi fosse la possibilità di aver gratuitamente una bretella di strada per cercare di arginare il problema della viabilità". "Invece Barbierato ha voluto fare di testa sua arrivando a questo punto, senza ascoltare i cittadini, gli stessi che lo hanno applaudito ironicamente mercoledì scorso". 

Concludendo: "Credo che prima di guardare gli errori degli altri il sindaco dovrebbe guardare i suoi, con un'opera che in questo momento è chiusa e che è un vero pericolo per la viabilità dei residenti di località Campelli". 
Articolo di Martedì 30 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it