Condividi la notizia

VIABILITA' ADRIA

Ponte Manin chiuso. Baruffaldi chiede celerità nel ripristino

Il consigliere comunale Paolo Baruffaldi, specifica che il ponte è necessario per il transito di mezzi agricoli che altrimenti passerebbero per la strada regionale 516, intasando non poco il traffico, che su questa strada è importante (Rovigo)

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Il 30 giugno scorso è stato chiuso il ponte Manin in località Campetto (dietro zona Coop) per un buco all'interno dello stesso. "La decisione è dovuta alla presenza di una buca sul ponte dello scolo consorziale Manin, tale per cui non è assicurata la viabilità in sicurezza dei mezzi e delle persone". Così il comune di Adria, che spiega chiaramente il cambio di viabilità di questa zona, con i residenti al di là del ponte che saranno costretti a transitare per l'argine dello scolo Manin per arrivare alla strada regionale 515 Piovese. 

"La chiusura del ponte non comporta l’isolamento dei residenti, che possono utilizzare strade alternative che allungano inevitabilmente il percorso".

Sottolineando: "Un disagio alla viabilità, per il quale gli operai del comune si sono attivati per ridurlo al minimo, collocando in maniera tempestiva la segnaletica verticale e le apposite deviazioni in corrispondenza delle seguenti intersezioni:località Amolara-via Parco Delta Po(preavviso chiusura Ponte Scolo Manin a km.2)-località Campetto (preavviso chiusura ponte Scolo Manin a Km 1.3);località Bindola(preavviso chiusura strada al Km0.9 eccetto frontisti) e Sbarramento totale Scolo Manin".

A questo punto perà è il consigliere comunale Paolo Baruffaldi che deposita un'interrogazione su tale situazione: "Premesso che il ponte è interessato dal traffico dei mezzi e macchine agricole che lavorano quotidianamente i quasi 600 ettari di terreno ad uso agricolo presenti nella zona, oltre al fatto che questo periodo estivo è caratterizzato da un’elevata presenza dei suddetti mezzi, data dalle lavorazioni necessarie all’attività di coltivazione, che questi suddetti mezzi sono obbligati a percorrere la Sr 516, intasando e rallentando il traffico veicolare; l’immissione sulla Sr 516 dei mezzi agricoli risulta oltremodo pericolosa dallo svincolo esistente e, per tale ragione, si conviene che la sistemazione del ponte sullo Scolo Manin sia un intervento di primaria urgenza per l’amministrazione comunale".

Chiede all'amministrazione comune: "I tempi previsti per la completa sistemazione e ripristino del ponte e la conseguente riapertura al traffico. Data l’urgenza dell’argomento di cui sopra il sottoscritto consigliere comunale chiede che al quesito posto sia fornita una risposta nella prossima seduta del consiglio comunale".

Articolo di Giovedì 2 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it