Condividi la notizia

CALCIO SECONDA CATEGORIA

Papozze pronto a ripartire, ma la categoria è da valutare

La formazione giallonera, dopo l'arrivo di mister Roberto Stocco, sta cercando di capire come procedere per il prossimo anno, se con una discreta seconda categoria o ripartendo dalla terza (Rovigo)

0
Succede a:
PAPOZZE (Rovigo) - Non sono poche le incognite che stanno accompagnato la formazione del Papozze calcio 2009 che, dopo una stagione deludente, sta cercando di mettere insieme i tasselli per il prossimo campionato. Tanti gli addii, a partire dal direttore sportivo Andrea Gregnanin, a suo fratello il mister Stefano Gregnanin, per poi passare a diversi giocatori tra cui Mazzucco, Soncin, Toffanello, Crepaldi e altri del gruppo che aveva quasi raggiunto la prima categoria un anno fa. 

A questo punto in molti si chiedono come potrà tornare in campo questo Papozze, a partire proprio dalla forza e determinazione del mister Roberto Stocco. A questo punto è il dirigente e allenatore della juniores provinciale, Diego Guolo, che commenta: "Stiamo valutando il da farsi in questi giorni, in quanto non escludiamo nessuna delle due strade, se andare in terza o permanere in seconda categoria, consapevoli che tutto puà succedere". 

"Sinceramente quello che mi interessa è che anche quest'anno avremo la nostra juniores, avremo ragazzi che si vogliono dedicare al Papozze calcio, oltre al volley che continua la sua avventura". "Ci tengo a dire che noi vogliamo fare calcio, che ci teniamo a far bene le cose e soprattutto aver l'idea di un progetto, quello che sicuramente riusciremo ad attuare con Roberto Stocco". 

Concludendo: "Siamo fiduciosi e volenterosi per il futuro, a prescindere da quale sarà la categoria". 
Articolo di Giovedì 2 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it