Condividi la notizia

METEO

Maltempo, stato di preallarme

Venerdì 3 luglio brusco calo delle temperature e saranno possibili fenomeni localmente intensi con forti rovesci, raffiche e grandinate e quantitativi di pioggia localmente consistenti in Veneto e in provincia di Rovigo

0
Succede a:

VENEZIA - Una saccatura con aria fredda in quota si avvicina da ovest al Veneto, determinando condizioni di instabilità più marcate nella giornata di venerdì. Oggi, dopo le precipitazioni della notte/primo mattino, sono previsti nel corso del pomeriggio e soprattutto dalla sera nuovi fenomeni irregolari: e anche locali temporali intensi. 

Venerdì 3 le precipitazioni saranno più frequenti e diffuse, con rovesci e temporali anche organizzati: saranno possibili fenomeni localmente intensi con forti rovesci, raffiche e grandinate e quantitativi di pioggia localmente consistenti. I fenomeni tenderanno ad esaurirsi nelle prime ore di sabato. 

Visti i fenomeni meteorologici previsti il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di pre-allarme oggi su tutto il territorio regionale e domani per le aree montane e pedemontane (bacino dell’Alto Piave, del Piave Pedemontano, dell’Alto Brenta, Bacchiglione e Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini). 

Domani e sino alla mattina di sabato 4 negli altri bacini del Veneto (Basso Brenta e Bacchiglione, Basso Adige e Po Fissero-Tartaro e CanalBianco, Basso Piave Sile e bacino scolante in Laguna, Livenza Lemene e Tagliamento) permane lo stato di attenzione per criticità idraulica.

 

Articolo di Giovedì 2 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it