Condividi la notizia

ECONOMIA E SOLIDARIETA'

Testimonial di una rinascita: "Loro ce l'hanno fatta, ce la faremo anche noi"

La cena aziendale di Franceschetti Group diventa occasione di solidarietà per l'Osteria della gioia de Gli amici di Elena onlus. Le tesminonianze di Vasandhi, dello scrittore Rinaldo Boggiani, della campionessa nazionale Paralimpica Francesca Cipelli

0
Succede a:
ROVIGO - "Rimboccarsi le manica, guardare avanti, non perdere l'ottimismo, reinventarsi, aprirsi a nuovi scenari, impegnarsi, sudare, oppure mollare subito evitando ulteriori danni". Nella cornice della corte La Romanina di San Cassiano a Crespino il gruppo di lavoro di Franceschetti Group si guarda negli occhi per condividere i dati di un primo semestre 2020 disastroso, causa emergenza Covid-19. Perdite attorno al 40% rispetto all'anno precedente, volume d'affari contratto di quasi due milioni di euro in sei mesi. Recuperare sarà impossibile, l'obiettivo è quello di fermare l'emorragia lavorando in difesa dei clienti del gruppo, oltre 1.500 bar e ristoranti in tre province, Ferrara, Padova e Rovigo.
L'evento, organizzato da Marco franceschetti, responsabile della innovativa piattaforma e-Performance dedicata a bar e ristoranti è stata l'occasione di uno sguardo a 360 gradi sul mondo delle "partite Iva" oltre al settore, conosciuto dall'esperienza aziendale, della ristorazione e somministrazione.


Ad affiancare Fabio Franceschetti durante la serata esempi di successo, difficile, sudato e meritatissimo, conquistato stringendo i denti e guardando avanti con ottimismo: i ragazzi de Gli amici di Elena che vogliono aprire l'Osteria della gioia a Villanova del Ghebbo, la storia di Vasandhi, schiava in India e schiava in Italia per un ventennio, Francesca Cipelli, campionessa italiana di salto in lungo ed atleta nazionale Paralimica, ma anche le storie della ballerina Chiara Lamolinara e le vicende della sua scuola di ballo, di Chiara che ha chiuso il proprio centro estetico per diventare docente alla scuola di estetica, di Angelo, barista e sommelier, e delle altre partita Iva che sono stati messi in ginocchio durante il lockdown imposto dal governo. C'è anche chi investe, in questo periodo di crisi, come Nazzareno che aprirà tra poco più di una settimana il proprio negozio da parrucchiere, "Nazza the Barber" in via Cavour a Rovigo.

Non è mancato il saluto del sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo che si è dichiarato vicino al mondo del commercio, delle attività produttive, così come a quello della cultura del cibo, del sociale e del volontariato che Marco e Fabio sono riusciti a mettere insieme per una cena di beneficenza a favore de Gli amici di Elena.


Gaffeo ha annunciato un intervento da 475mila euro in sconto Tari alle attività rimaste chiuse o fortemente danneggiate durante il periodo Covid-19 (LEGGI ARTICOLO) così come altri interventi a beneficio della ripresa economica attraverso un progetto di buoni shopping. Il sindaco di Rovigo ha auspicato di poter collaborare insieme a breve nelle prossime occasioni.

La cena, a cui ha partecipato anche Don Vanni dell'associazione Tenda, ha offerto la possibilità di degustare due menù, uno per vegetariani, grazie alla collaborazione con le aziende agricole La Bocalina di adria, Boccato di Ceregnano, Al Botteghino di Ariano Polesine, Romagnolo di Rovigo, uno per "carnivori" con cruditè di pesce e di carne, ed è stata l'occasione per donare 5.000 euro al progetto dell'Osteria della gioia de Gli amici di Elena.


Sono però le storie di Vasandhi, raccontate in prima persona da lei stessa, così come dallo scrittore Rinaldo Boggiani, di Francesca e di Camilla, giovanissima attrice di Treviso, che porta in scena il dramma della violenza alle donne, fatta di botte, umiliazioni, attenzioni morbose, a scuotere le coscenze e spronare tutti ad andare avanti.

"Ce l'ha fatta Rinaldo a raccontare la storia di Vasandhi in un libro con una esperienza di microcredito partendo da 15 euro, ce l'ha fatta lei a riprendere in mano la sua vita, con una figlia meravigliosa - afferma Fabio Franceschetti - ce l'hanno fatta gli incredibili ragazzi degli amici di Elena, ce l'ha fatta Francesca Cipelli ad indossare la maglia azzurra della nazionale italiana, ce la faremo anche noi a risollevarci e guardare avanti al futuro che ci attende".
Articolo di Giovedì 2 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it