Condividi la notizia

CONSIGLIO COMUNALE ADRIA

Francesco Bisco confermato presidente del consiglio di Adria

Il primo punto all'ordine del giorno del consiglio comunale di Adria (Rovigo) ha visto da parte della consigliere Giorgia Furlanetto, chiedere le dimissioni del presidente del consiglio, che è stato sostenuto dalla sua maggioranza

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Di certo non è iniziato con particolare tranquillità la seduta del consiglio comunale dell'8 luglio scorso, con i residenti di località Campelli che si sono presentati fuori dal municipio di Adria ancora più inferociti per chiedere spiegazioni sulla prossima riapertura della rampa e su quello che è la permanenza dell'apertura del ponte sul Bresega (LEGGI ARTICOLO). 

Arrivati in sala consiliare è il consigliere comunale Giorgia Furlanetto che ha chiesto la parola per chiedere le dimissioni del presidente del consiglio Francesco Bisco, reputandolo incapace di espletare il proprio ruolo, viste le situazioni createsi soprattutto nell'ultimo consiglio comunale con l'arrivo dei carabinieri (LEGGI ARTICOLO), oltre alle continue interruzioni che lo stesso avrebbe effettuato nei confronti della stessa esponente della minoranza in diversi altri consigli comunali. 

La stessa richiama infatti il concetto di mozione d'ordine, specificandone l'utilizzo e come spesso viene interrotta nell'espletare tale funzione. Subito dopo ha preso la parola il consigliere comunale Paolo Baruffaldi, che ha specificato l'inadeguatezza di Francesco Bisco al ruolo di presidente del consiglio e il fatto che le dimissioni dovrebbero essere una logica conseguenza del suo operato. 

A questo punto è la maggioranza che arriva in difesa del presidente del consiglio, prima con il capogruppo Enrico Bonato, che dichiara quanto sia stato fuori luogo in tante occasioni il comportamento del consigliere Giorgia Furlanetto e che proprio per questo il presidente del consiglio ha dovuto far rispettare le regole. Sottolineando poi che la democrazia è alla base di questo consiglio comunale, ma perchè questa ci sia, tutti devono essere rispettosi delle regole. 

Il sostegno arriva anche dal capogruppo di Siamo Adria, Sara Mazzuccato, che chiarisce la piena fiducia a Bisco, oltre a ringraziarlo per quello che ha fatto fino ad ora. A ruota c'è il commento del sindaco Omar Barbierato che chiarisce quanto Francesco Bisco sia stato un padre di famiglia per il consiglio comunale e che la fiducia è piena nei suoi confronti. 

In chiusura interviene l'ex candidato sindaco Lamberto Cavallari, che sottolinea la stima nella persona di Franco Bisco, ma allo stesso tempo mette in chiaro che per lui lo stesso presidente non è adeguato al ruolo che ricopre. Alla fine le dimissioni non vengono votate e il consiglio comunale prosegue sull'argomento successivo. 
Articolo di Mercoledì 8 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it