Condividi la notizia

ARQUA' POLESINE

Il gruppo di minoranza di Arquà Polesine perde Mattia De Gaspari che diventa indipendente

Il consigliere si dichiara indipendente dal gruppo guidato da Lorenza Barion e spiega il motivo della sua scelta: Fabrizio Siviero e Vincenzo Martarello giudicati di un atteggiamento distruttivo per la comunità

0
Succede a:
ARQUÀ POLESINE (ROVIGO) - Mattia De Gaspari, consigliere comunale di opposizione ad Arquà Polesine, ripercorre come è nata la sua esperienza politica: "Sono stato invitato a partecipare alle ultime elezioni comunali dalla nostra capo gruppo Lorenza Barion e visti i suoi valori morali e le sue idee ho deciso di intraprendere questa avventura".

Il consigliere arriva subito al punto: "Il modo di agire dei due consiglieri eletti della mia stessa lista, mi ha portato ad affrontare una realtà che non mi rappresenta, differente da quella che avevo appoggiato inizialmente. Non parlo degli obiettivi, ma dei metodi.
I consiglieri di minoranza Fabrizio Siviero e Vincenzo Martarello - dice De Gaspari esprimendo un suo pensiero - hanno a mio parere un atteggiamento distruttivo, sempre e comunque contro la maggioranza anche se si tratta di argomenti o proposte costruttive per il paese.
Non riscontro nulla di costruttivo in quello che scrivono sui social e media, ma anzi lo considero dannoso per il nostro paese"

"Mi attaccano - spiega De Gaspari - dicendo che non erano informati sulla mia scelta di fare gruppo di minoranza da solo, ma più e più volte nei mesi scorsi ho ribadito che non condividevo il metodo utilizzato dai consiglieri Siviero e Martarello, sia faccia a faccia che telefonicamente con i due consiglieri, sia davanti a tutto il gruppo della lista compreso il capogruppo Lorenza Barion. Di conseguenza visto che non venivano ascoltate le mie opinioni  e il metodo utilizzato non mi rispecchia ho messo in atto la mia volontà di fare gruppo di minoranza da solo".

"Perchè la mia la considero una minoranza costruttiva e non remissiva.
Ribadisco per l'ennesima volta che il mio obiettivo è fare il bene del paese e per i suoi cittadini, tramite i fatti e non tramite i social. Sono disponibile a un confronto - conclude De Gaspari - per dare spiegazioni a tutti coloro che hanno riposto in me e nella lista Uniti per Arquà la loro fiducia".
Articolo di Mercoledì 8 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it