Condividi la notizia

#elezioniVENETO2020

Cristina Folchini possibile candidata per Fratelli d'Italia

Daniele Ceccarello praticamente candidato sicuro, con lui Valeria Mantovan ed Ivo Baccaglini. Spazio anche all'ex presidente azzurra di Asm Set, ma a Rovigo anche Elena Gagliardo potrebbe essere disponibile a correre per Venezia

0
Succede a:
ROVIGO - La fuga in avanti di Daniele Ceccarello (LEGGI ARTICOLO) per la candidatura regionale nella lista di Fratelli d'Italia, a sostegno di Luca Zaia presidente del Veneto scalda la scena politica provinciale di Rovigo del partito di Giorgia Meloni.

"Nessuna ufficialità, le liste sono ancora da chiudere" si dice in provincia ed a Rovigo, ma è chiaro che se l'ex referente provinciale di Fratelli d'Italia non lo è più proprio perchè aveva dato la propria disponibilità formale a correre per un seggio a Venezia (LEGGI ARTICOLO) da consigliere regionale e le condizioni di coordinatore e candidato sono incompatibili, i giochi sono pronti per essere svelati.

Con lui i candidati dovrebbero essere Valeria Mantovan, assessore comunale a Porto Viro e consigliere provinciale a Rovigo, Cristina Folchini, ultima presidente di Asm Set a Rovigo, con un passato di assessore e consigliere comunale del capoluogo, Ivo Baccaglini, componente del direttivo nazionale del partito, ed un quinto candidato o candidata.

I nomi sono tra Giorgia Furlanetto, già disponibile a febbraio nel periodo pre emergenza Covid-19, Elena Gagliardo, già candidata alle politiche per Fratelli d'Italia, mentre sembrano sfumare le ipotesi di Andrea Grassetto, vicesindaco di Pettorazza Grimani, così come di Raffaele Crepaldi, assessore a Porto Tolle.

Il riserbo dei candidati, ancora da ufficializzare, è massimo. Mantovan si dichiara pronta così come ha dimostrato di essere stata sempre al fianco dei pescatori del Delta votando contro la decadenza della concessione dei diritti esclusivi di pesca, unica tra gli esponenti del centrodestra, Baccaglini invece ricorda che da dirigente nazionale lui è sempre a disposizione come già comunicato al partito.
Folchini, come candidata di base nel capoluogo, proveniente da Forza Italia, metterà a disposizione le competenze acquisite in anni di attività nella pubblica amministrazione come amministratore, con il plus del bagaglio di esperienze acquisite come presidente di Asm Set.

Salvo colpi di scena dell'ultimo minuto, sempre possibili in politica, il quadro dei candidati per il partito di Giorgia Meloni sembra essere già stato dipinto. Manca ovviamente la cornice per conferirgli l'ufficialità.
Articolo di Giovedì 9 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it