Condividi la notizia

CLUB CONTARINA

Rossano Doati è il nuovo presidente dei Lions Club Contarina Delta Po

All'albergo Stella d'Italia di Adria (Rovigo) c'è stato questo passaggio di consegne tra il presidente uscente Bartolomeo Amidei e la nomina di Rossano Doati, già consigliere comunale di Corbola (Rovigo)

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - Con il tradizionale “passaggio della campana” e l’imposizione del collare indossato dai 52 presidenti che si sono susseguiti ed hanno fatto la storia del Club Lions, si è formalmente concluso l’anno sociale del “Contarina Delta-Po” ed ufficialmente aperta la stagione del neo presidente Rossano Doati.

Il presidente uscente, senatore Bartolomeo Amidei, ha ringraziato lo staff e i soci tutti per il sostegno avuto nel corso del proprio mandato, ripercorrendo - con soddisfazione ed un pizzico di rammarico - le tappe fondamentali di un programma centrato soprattutto sull’attenzione al territorio del Delta (tra le altre, la sperimentazione dell’Area Interna, la collaborazione con il mondo della scuola, il service a favore dell’istituto alberghiero “G. Cipriani”, gli scambi giovanili) con qualche escursione nel campo della cultura e della politica: troppo poco, purtroppo, per l’irrompere del CoVid 19, che ha condizionato e largamente ridimensionato l’attività sociale, ma non ha certamente impedito al club di essere presente sui tanti fronti della Sanità, messa a dura prova dal Coronavirus.

Così, tra un sostegno economico e una fornitura di dispositivi di protezione, il “Contarina Delta-Po” è stato attivo tra gli anziani delle case di riposo, nelle strutture ospedaliere, nelle scuole e nei centri giovanili.
La serata di chiusura, organizzata allo “Stella d’Italia” di Adria, è stata impreziosita dalla presenza del governatore distrettuale Terenzio Zanini, che ha avuto parole di elogio per il presidente uscente e d’incoraggiamento per i soci di quello che è un club tra i più longevi del Distretto Ta3.

E con i presidenti dei Clubs Lions della zona L a far ala, la cerimonia si è conclusa con la consegna di alcuni attestati di riconoscimento per l’impegno profuso da parte di alcuni soci, ed ha avuto il suo epilogo con la consegna delle insegne del comando a Rossano Doati che - in attesa di illustrare ai soci in maniera organica obiettivi e contenuti del nuovo programma sociale - ha voluto fin da subito ringraziare la moglie per la sua vicinanza e l’appoggio, e i Soci, che gli hanno dimostrato fiducia affidandogli la guida del Club.
Articolo di Venerdì 10 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it