Condividi la notizia

COMUNE

Ridotta la Tosap in favore delle attività mercatali

La giunta del comune di Occhiobello (Rovigo) ha definito la riduzione della tassazione per l’occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche

0
Succede a:

OCCHIOBELLO (Rovigo) - Ridotta la Tosap per gli ambulanti dei mercati che, durante i primi mesi di emergenza Covid, non hanno potuto lavorare. La giunta ha definito la riduzione della tassazione per l’occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche, detraendo, dal computo di presenze annue convenzionalmente stabilito ai fini del pagamento della Tosap, le giornate in cui lo svolgimento dell’attività ambulante non era consentito.

La riapertura totale dei mercati è avvenuta solo alla fine di maggio, pertanto il numero di presenze annue è stato rideterminato in base alle diverse categorie merceologiche presenti nei mercati di Occhiobello, Santa Maria Maddalena e via Eridania.

Nel specifico, le 42 presenze annue per gli ambulanti del mercato di Occhiobello per l’anno 2020 vengono rideterminate in 38 per i banchi di generi alimentari, in 36 per i florovivaisti e in 33 per tutti gli altri; le 48 presenze annue a Santa Maria Maddalena sono ridotte a 45 per i banchi di generi alimentari, 42 per i florovivaisti e 39 per tutti gli altri. 

Per quanto riguarda le attività presenti lungo la via Eridania, il numero di 240 presenze annue convenzionali verrà rideterminato sulla base delle informazioni che l’ufficio tributi assumerà direttamente dagli ambulanti.

Articolo di Venerdì 10 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it