Condividi la notizia

EVENTO

Una serata speciale con buona musica

A Ceregnano (Rovigo) un concerto dedicato alle donne giovedì 16 luglio alle 21 con Musica e Dintorni trio. Special guest Erika Verza, in arte “Betty Blonde”

0
Succede a:

CEREGNANO (Rovigo) - Giovedì 16 luglio alle 21, in piazza Marconi a Ceregnano, grazie all’assessorato alla cultura del Comune e Andos Rovigo, concerto con Musica e Dintorni trio. L’evento “… donna dedica a te” sarà introdotto da Elisa Chinarello, special guest Erika Verza, in arte “Betty Blonde”.

Musica e Dintorni trio, nasce dall’esigenza e dalla voglia di tre artisti rodigini di unire le proprie forze e capacità per creare un trio dove l’interpretazione sia musicale che cantata, si spoglia completamente della sezione ritmica dando spazio alla voce interpretativa avvolta dal suono del pianoforte e del sassofono.

I brani vengono interpretati molto liberamente ricercando sonorità semplici ma efficaci che portano così l’ascoltatore a immedesimarsi nel testo mentre la parte musicale sottolinea le parole dando la sensazione di farle proprie. Anche la scelta dei brani mira a colpire le proprie intime sensazioni dove autori, sia italiani che internazionali hanno scritto testi che arrivano al cuore.

Il trio è formato da Paolo Lazzarini, grande pianista e compositore di provenienza classica ma che spazia, grazie al suo talento e ad una tecnica posseduta per lungo esercizio, dai ritmi pop al jazz passando per sonorità che ricordano grandi pianisti anche contemporanei come Danilo Rea, Ludovico Einaudi, Stefano Bollani e molti altri.

Sara Padovani, alla voce, è una cantante energica e piena di ritmo, una vera frontwoman per dirla all’americana, con un timbro e una sonorità particolarmente accattivante sia a livello musicale che interpretativo, sviluppata attraverso un esperienza maturata sui palchi in varie formazioni sia pop, rock e jazz. Energia pura, libera ma guidata con maestria.

Per ultimo ma non per minore importanza, Marco Monesi, un sassofonista giovane di esperienza ma con nel dna una grande passione per la musica jazz e fusion coltivata da sempre su importantissimi palchi con musicisti internazionali dove ha personalmente curato l’immagine per le copertine dei dischi. Monesi ha masticato musica fin da piccolo ma solo da una decina d’anni ha abbracciato questa passione professionalmente puntando sulla musica jazz e suonando dal vivo in varie formazioni.

Questa nuova esperienza rappresenta per i tre musicisti non un punto di arrivo ma un punto di partenza per una nuova avventura all’insegna della passione e della voglia di far partecipi gli ascoltatori delle proprie sensazioni attraverso un linguaggio universale come lo è la musica…

Articolo di Sabato 11 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it