Condividi la notizia

BIBLIOTECA ADRIA

Ritorna la disponibilità della sala lettura ad Adria

Lo comunica l'assessore Andrea Micheletti e il sindaco Omar Barbierato (Rovigo) che ribadiscono l'importanza di questo servizio

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - "Torna per il secondo anno consecutivo l’apertura estiva della sala di lettura della biblioteca comunale di piazza Bocchi. Un servizio avviato l’anno scorso, in seguito alle richieste da parte di studenti universitari, che consentirà loro di poter usufruire di spazi, comodità e soprattutto tranquillità, per prepararsi al meglio in vista della sezione autunnale degli esami universitari”. A darne notizia il sindaco Omar Barbierato.

Da mercoledì 8 luglio al 31 agosto 2020 la sala lettura della biblioteca comunale sarà aperta in via straordinaria come aula studio in orario pomeridiano. Il servizio sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20 e dal 10 al 22 agosto prossimi, il servizio sarà sospeso. L’accesso alla sala avverrà su prenotazione telefonica al numero 0426-902170 o via mail da effettuarsi in orario mattutino dalle 09:00 alle 13:00. ( biblioteca@comune.adria.ro.it) e sarà limitato ad un utente per volta.

Nella sala lettura sono disponibili n. 14 posti a sedere per lo studio con libri propri. Si ricorda che il consueto servizio di Biblioteca sarà effettuato nelle mattine dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 13.

“Abbiamo predisposto e attivato  l’organizzazione necessaria per tale servizio pubblico - spiega l’assessore alle politiche giovanili Andrea Micheletti - nel rispetto delle norme Covid-19, che prevedono tutta una serie  di modalità operative che saranno fornite dal personale bibliotecario. Per questo motivo si ricorda che per l’accesso all’edificio è obbligatorio l’uso della mascherina e saranno disponibili all’entrata e all’interno dei locali  della biblioteca le soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani. Oltre a raccomandare il distanziamento interpersonale”.

“L'attenzione per i nostri giovani rimane un focus per questa Amministrazione –concludono i due amministratori – sia per il prolungamento del servizio di aula studio nei mesi estivi e sia per la definizione in tempi futuri, del regolamento del forum per i giovani”.
Articolo di Sabato 11 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it