Condividi la notizia

EVENTI ROSOLINA

Grande successo per Grazia Di Michele a Rosolina Mare

La cantautrice ha dato prova della propria qualità e presentato il suo nuovo libro “Apollonia” ad un pubblico importante (Rovigo)

0
Succede a:
ROSOLINA (Rovigo) - Talento, classe, eleganza sono andati in scena a Rosolina Mare nella serata che ha visto protagonista Grazia Di Michele, una delle più grandi artiste italiane. Da “Le ragazze di Gauguin”, vero e proprio innogenerazionale, al suo ultimo libro “Apollonia”, Di Michele ha raccontato la suastoria tra arte, musica, teatro, televisione. Un viaggio fatto di aneddoti eriflessioni dal Festival di Sanremo – dove ha partecipato tra i big ben quattrovolte – ad Amici di Maria De Filippi, programma nel quale è stata maestra dicanto per molte edizioni. 

Per la località balneare si è trattato di uno dei primi appuntamenti di questa strana estate 2020, contrassegnata dall’emergenza Covi-19. “Pur tra mille ostacoli e normative, siamo ripartiti - spiega Michele Grossato, presidente della Pro Loco - il nostro obiettivo resta garantire il cartellone degli appuntamenti e farlo nella massima sicurezza con tutti idistanziamenti del caso”.

La cantautrice – arrivata nel Delta nell’ambito dell’iniziativa “Polesine 2020-Incontri con l’autore” – ha da poco pubblicato un romanzo dal titolo “Apollonia” (edito da Castelvecchi), la storia di una bambina speciale,problematica e visionaria che però riuscirà a farsi spazio nella vita nonostanteuna famiglia “strana” e i tanti pregiudizi. Un racconto di rivalsa e di consapevolezza, ma soprattutto la vicenda di una donna, dalla prima infanziaalla maturità. 

E proprio l’attenzione nei confronti delle donne e dellaquestione femminile è uno dei leit-motiv della storia artistica di Di Michele,che si è soffermata – anche da madre – sulla necessità di educare le giovanigenerazioni al rispetto delle diversità, uscendo dalle etichette e daglistereotipi. 

Intervistata dal giornalista televisivo Cristian Arboit, lacantautrice ha parlato anche delle sue esibizioni sul palco dell’Ariston e dell’avventuracon Maria De Filippi. Alla domanda su quale sia il suo allievo preferito, Di Michele non si è sbilanciata: “E’ come dire a una madre di scegliere uno deisuoi figli. Li sento ancora oggi, mi chiedono consigli. Maria De Filippi? Unagrande professionista e una donna molto simpatica”.

Di Michele è pronta a ritornare in tournee – dopo lo stopcausato dal Covid - accanto ad altre due grandi artiste come Rossana Casale eMariella Nava. “In programma c’è anche un album”, ha detto. Un sodalizio chenon è solo artistico: “Siamo soprattutto amiche”.

Emozionanti i momenti nei quali Di Michele ha imbracciato lachitarra e accennato ad alcuni suoi pezzi: “Gli amori diversi”, “Io e mio padre”,“Io sono una Finestra” (cantata a Sanremo del 2015 con Platinette), e l’immancabile “Le ragazze di Gauguin”.

“Grazia Di Michele ci ha offerto tanti spunti sui qualiriflettere come donne e madri, soprattutto sul ruolo dell’educazione”. Ha detto l’assessore comunale Anna Frasson, presente con il vicesindaco Daniele Grossato e l’assessore Stefano Gazzola.

L’evento – organizzato dalla Fondazione Aida – ha visto la collaborazionedi Provincia di Rovigo, Comune e Pro Loco di Rosolina.

“Stiamo definendo il cartellone degli eventi. Il Covid ci hasolo rallentato”, dice Michele Grossato. “Ma vogliamo andare avanti promuovendoeventi di qualità. Nessuno ferma l’estate di Rosolina, nemmeno il Covid”.

 

 

 

 
Articolo di Domenica 12 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it