Condividi la notizia

SPORT

Numero di adesioni in linea con le aspettative

Torneo a Gaibledon nel fine settimana, da nord e centro Italia sui campi di Gaiba (Rovigo). La stagione su erba chiuderà quest'anno il 23 agosto

0
Succede a:

GAIBA (Rovigo) - Ha inizio a Gaibledon il carosello dei tornei della stagione estiva del 2020 del tennis su erba italiano.

Lasciato alle spalle lo stop forzato per la pandemia, a Gaiba si è tenuto il primo torneo su erba nel weekend appena passato, 10-12 luglio. I primi appassionati che hanno potuto riassaporare la chance di vincere un trofeo su erba sono stati gli atleti del circuito  accorsi principalmente dalle regioni Veneto, Toscana, Lombardia ed Emilia Romagna. Si sono tenute competizioni di doppio misto, doppio maschile, singolare maschile e singolare femminile, il tutto sotto l’occhio vigile del direttore del torneo Federico Franzoso. Nota particolarmente positiva è stata la risposta dei giocatori, con un numero di adesioni in linea con le aspettative nonostante il particolare periodo trascorso negli ultimi mesi.

"Siamo molto contenti di come si sia svolta l'intera manifestazione, il weekend è stato ricco di tennis e divertimento, è stato bello poter accogliere nuovamente appassionati provenienti da tutte le regioni d'Italia. Questo è il primo di tre competizioni nazionali che si svolgeranno in questa estate 2020 sui prati di Gaibledon, la stagione su erba chiuderà quest'anno il 23 agosto."

Le prossime date da segnare sul calendario degli appassionati sono 24-26 luglio, quando si terrà il Rodeo Casoni riservato ai tesserati FIT con categoria 4NC-3.1. Torneo al quale è ancora possibile iscriversi mandando una mail a: tornei@tennisclubgaiba.it.

 

Articolo di Martedì 14 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it